RITRATTO DEL CARDINALE ALESSANDRO FARNESE

DIPINTO, ca 1550 - ante 1589

La cornice del dipinto, priva di elementi decorativi, probabilmente non è quella originale dal momento che il contorno dell'immagine è di forma ovale. Ritrae Alessandro Farnese a mezzo busto, leggermente di tre quarti rivolto verso sinistra

  • OGGETTO DIPINTO
  • MATERIA E TECNICA tela/ pittura a olio
  • AMBITO CULTURALE Ambito Emiliano
  • LOCALIZZAZIONE Palazzo Chiablese
  • INDIRIZZO piazza San Giovanni, 2, Torino (TO)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE Nella scheda cartacea Elena Pianea, datando la tela al sec. XVI, indicò come provenienza le residenze di Parma ed in effetti la presenza di numeri d'inventario apposti in modo analogo ad altri riscontrati su una cornice con un'etichetta "Reale Palazzo di Parma" permette di confermare tale supposizione. Non è noto il momento in cui il dipinto entrò in Palazzo Chiablese, dal momento che non è stato riscontrato nè negli inventari storici nè in quello corrente del 1961.||Il dipinto ritrae Alessandro Farnese, (Valentano nei pressi di Viterbo, 7 ottobre 1520 - Roma 1589), figlio di Pierluigi e Girolama Orsini del ramo di Pitigliano. Inviato in un primo tempo a studiare a Bologna, dopo la nomina a pontefice del nonno Alessandro fu avviato alla carriera ecclesiatica e fortemente agevolato dalle pratiche nepotiste dell'avo, che lo chiamò a sostituirlo nella diocesi di Parma a soli 14 anni. Compì numerose missioni diplomatiche in Italia e all'estero, occupando un ruolo di primo piano nella politica europea ai massimi livelli, e fu il più grande mecenate artistico attivo a Roma intorno alla metà del Cinquecento.||Per confronti si ricordano altri ritratti di Alessandro Farnese: uno in giovane età di Innocenzo da Imola (già a Monaco, collezione Boehler), uno di Muziano in collocazione ignota, uno di Scipione Pulzone del 1579 (Roma, Galleria Barberini), uno conservato nella Galleria Nazionale di Parma attribuito da Giuseppe Bertini al Tiziano
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Stato
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0100116798
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza per i Beni Architettonici e Paesaggistici per le province di Torino Asti Cuneo Biella e Vercelli
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza per i Beni Architettonici e Paesaggistici per le province di Torino Asti Cuneo Biella e Vercelli
  • DATA DI COMPILAZIONE 2000
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 2002
    2016
  • ISCRIZIONI retro, cornice, in alto a sinistra - 119 cancellato in nero - corsivo - a penna -

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'

ALTRE OPERE DELLO STESSO AMBITO CULTURALE