RITRATTO DI FERDINANDO FERRANTE FARNESE

DIPINTO, post 1573 - 1599

La cornice del dipinto è priva di elementi decorativi. Ritrae Ferdinando Ferrante Farnese a mezzo busto, leggermente di tre quarti rivolto verso destra

  • OGGETTO DIPINTO
  • MATERIA E TECNICA tela/ pittura a olio
  • AMBITO CULTURALE Ambito Emiliano
  • LOCALIZZAZIONE Palazzo Chiablese
  • INDIRIZZO piazza San Giovanni, 2, Torino (TO)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE Nella scheda cartacea Elena Pianea, datando la tela al sec. XVI, indicò come provenienza le residenze di Parma ed in effetti la presenza di numeri d'inventario apposti in modo analogo ad altri riscontrati su una cornice con un'etichetta "Reale Palazzo di Parma" permette di confermare tale supposizione. Non è noto il momento in cui il dipinto entrò in Palazzo Chiablese, dal momento che non è stato riscontrato nè negli inventari storici nè in quello corrente del 1961.||Il dipinto ritrae Ferdinando Ferrante Farnese, (Latera nei pressi di Viterbo, 3 dicembre 1543 - 1606), figlio primogenito di Bertoldo duca di Latera e Farnese e di Giulia Acquaviva. Avviato alla carriera ecclesiastica, fu nominato vescovo di Parma il 30 marzo 1573, carica che manterrà per più di un trentennio. Ebbe incarichi importanti e compì numerosi viaggi in Italia e all'estero; in particolare si ricorda il soggiorno a Lisbona per sostenere le ambizioni di successione della propria casata al trono portoghese nel 1579 e la nunziatura a Praga presso l'imperatore Rodolfo II
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Stato
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0100116797
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza per i Beni Architettonici e Paesaggistici per le province di Torino Asti Cuneo Biella e Vercelli
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza per i Beni Architettonici e Paesaggistici per le province di Torino Asti Cuneo Biella e Vercelli
  • DATA DI COMPILAZIONE 2000
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 2002
    2016
  • ISCRIZIONI retro, cornice, in alto a destra - 294-2 cancellato in rosso - corsivo - a penna -

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - post 1573 - 1599

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'

ALTRE OPERE DELLO STESSO AMBITO CULTURALE