ritratto di Paolo Catone

statua,
Giuseppe Dini
1820/ 1890

Il personaggio è rappresentato a figura intera, stante. La figura è scolpita frontalmente, mentre il volto è lievemente reclinato verso destra. Porta i capelli lisci, pettinati con scriminatura laterale; baffi rivolti verso il basso e barba folta. Indossa un soprabito aperto con ampi revers sotto il quale si vedono un gilet abbottonato, camicia e cravatta annodata a fiocco. Dal taschino del panciotto fuoriesce la catena dell'orologio. I lunghi pantaloni diritti coprono parzialmente le scarpe. Una mano è posta sulla pancia, l'altra poggia su due volumi collocati sul piano superiore di un pilastro a parallelepipedo, quasi del tutto coperto da una tovaglia con fascia in pizzo, al di sopra della quale è posto un secondo drappo, di più piccole dimensioni. L'insieme poggia su una bassa base marmorea a sezione quadrata con angoli smussati

FA PARTE DI - BENI COMPONENTI

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Giuseppe Dini

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'