Ester e Assuero

dipinto,
Pascale Oddone
notizie dal 1513/ 1546

Ester è inginocchiata a terra con le mani giunte, la corona in capo, davanti al re Assuero rappresentato di profilo seduto sul trono; accanto a lui tre suoi consiglieri. Sullo sfondo uno scorcio di città, una forca con un uomo impiccato, alcuni soldati a piedi e a cavallo

  • OGGETTO dipinto
  • MATERIA E TECNICA tavola/ pittura a tempera grassa
  • ATTRIBUZIONI Pascale Oddone
  • LOCALIZZAZIONE Saluzzo (CN)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE I tessuti sono studiati con un'analisi meticolosa e con essi gli ornamenti ed i gioielli. Il volto e l'acconciatura di Ester sembrano da avvicinare in modo particolare alla Santa Apollonia dello stesso Pascale Oddone nel polittico della Santissima Trinità della Colleggiata di Revello, datato 1541, e per la quale Ester avrebbe potuto costituire un modello. L'attuale disposizione dell'intera opera risale al 1660, anno in cui fu inserita l'ancona dei fratelli Botto di Savigliano. Precedentemente le tavole erano a forma di trittico con le ante montate sui cardini. Ancora oggi è possibile vedere il dipinto a chiaroscuro sul lato posteriore (G. Vacchetta, op cit, p. 246; N. Gabrielli, op cit, pp. 143-144). La tavola è opera di Pascale Oddone, pittore e scultore in legno saviglianese, discepolo di Defendente Ferrari e suo collaboratore nella pala di Sant'Antonio di Ranverso (cfr A. M. Brizio, La pittura in Piemonte, pp. 248-249). Di lui sono note diverse altre opere fra le quali la grande ancona dell'Abazia di Staffarda (1531-33), il polittico della Trinità della Colleggiata di Revello (1541), un Ecce Homo (1523) ed un'ancona d'altare (1546) a Savigliano (cfr A. Baudi di Vesme, L'arte in piemonte dal XVI al XVIII sec., vol. III, voce Pascale Oddone). Bibliografia: L. Mallè, Le arti figurative in Piemonte, Torino 1962. Muletti C., Memorie storiche e diplomatiche appartenenti alla città ed ai Marchesi di Saluzzo, Saluzzo 1829-1833. Lobetti-Bodoni, La Cappella del Santo Sepolcro, Saluzzo 1898. Chiattone, Matrimoniana del'500 a Saluzzo, in PAS dell'antico marchesato di Saluzzo, anno II, Saluzzo 1903
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0100013300
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici del Piemonte
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici del Piemonte
  • ISCRIZIONI sul II gradino del trono - REX ASSVERVS - lettere capitali - a pennello - latino

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Pascale Oddone

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'