brugna, brunnia (orcio, bene semplice)

1961 - 1970
Salvatore Carboni
1931/ 2017

Recipiente panciuto di grandi dimensioni invetriato all'interno e provvisto di due manici. All'esterno sono presenti tracce dell'invetriatura interna

  • OGGETTO orcio
  • MATERIA E TECNICA Terracotta
    INVETRIATURA
  • MISURE Circonferenza: 116.5 cm
    Diametro: 20 cm
    Altezza: 40 cm
  • CLASSIFICAZIONE ARREDI E SUPPELLETTILI/ CONTENITORI, RECIPIENTI E OGGETTI DI USO DOMESTICO
  • ATTRIBUZIONI Salvatore Carboni
  • ALTRE ATTRIBUZIONI Salvatore Carboni
  • LOCALIZZAZIONE Assemini (CA)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE il manufatto appartiene alla Collezione di Ceramiche Artistiche il cui Fondo deriva dagli acquisti effettuati dal Comune di Assemini tra il 1984 e il 2004, in occasione dei Concorsi Nazionali della Ceramica organizzati in questi anni dall'Ente, ulteriormente incrementato da sporadiche donazioni. Altre opere sono confluite nel Fondo in anni successivi. Trattandosi del prototipo di un oggetto di uso comune, ma mai utilizzato, l'orcio non presenta un apparato decorativo. L'attività di ceramista di Salvatore Carboni, artigiano a cui per tradizione orale è attribuito il manufatto, è legata ai dettami della tradizione degli stovigliai asseminesi, capaci di modellare la ceramica per creare oggetti d'uso quotidiano di pregiata fattura, come nel caso di questo manufatto
  • TIPOLOGIA SCHEDA Beni demoetnoantropologici materiali
  • FUNZIONE E MODALITÀ D'USO conservare alimenti
    Gli alimenti venivano collocati al suo interno e poi trasferiti in altri contenitori
  • CRONOLOGIA D'USO XIX-XX
  • AUTORE DELLA FOTOGRAFIA Dietzel, Nelida
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Ente pubblico territoriale
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 2000248587
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio per la città metropolitana di Cagliari e le province di Oristano e Sud Sardegna
  • ENTE SCHEDATORE Comune di Assemini
  • DATA DI COMPILAZIONE 2021
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 2022

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - 1961 - 1970

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'