portavaso (bene semplice)

1986 - 1986

Recipiente dalla forma troncoconica rovesciata con due manici "ad anello" e il bordo sporgente verso l'esterno

  • OGGETTO portavaso
  • MATERIA E TECNICA Terracotta
    tornitura
  • MISURE Diametro: 42 cm
    Altezza: 30.7 cm
  • CLASSIFICAZIONE ARREDI E SUPPELLETTILI/ CONTENITORI, RECIPIENTI E OGGETTI DI USO DOMESTICO
  • ATTRIBUZIONI Giuseppe Locci
  • ALTRE ATTRIBUZIONI Giuseppe Locci
  • LOCALIZZAZIONE Assemini (CA)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE il portavaso è stato presentato alla II edizione del Concorso Nazionale della Ceramica di Assemini del 1986. L'oggetto è stato successivamente acquistato dalla municipalità asseminese. Il manufatto presenta una decorazione con motivi incisi su due fasce. Specializzato nella produzione di oggetti ceramici ispirati alla tradizione locale e di uso quotidiano, Giuseppe Locci, figlio d'arte, annovera tra le sue produzioni una serie di manufatti in terracotta, come questo portavaso
  • TIPOLOGIA SCHEDA Beni demoetnoantropologici materiali
  • FUNZIONE E MODALITÀ D'USO contenitore per vasi
    Collocato sotto il vaso per contenere l'acqua dopo l'annaffiatura e come elemento decorativo
  • CRONOLOGIA D'USO XIX-XXI
  • LUOGO DI REALIZZAZIONE Assemini (CA) - Sardegna , ITALIA
  • AUTORE DELLA FOTOGRAFIA Dietzel, Nelida
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Ente pubblico territoriale
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 2000248584
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio per la città metropolitana di Cagliari e le province di Oristano e Sud Sardegna
  • ENTE SCHEDATORE Comune di Assemini
  • DATA DI COMPILAZIONE 2021
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 2022

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Giuseppe Locci

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - 1986 - 1986

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'