Jaffuni (carretto, bene semplice/ parte residuale)

post 1901 - post 1925

Elemento in ferro battuto e sagomato: consta di una staffa (in parte mutila e deformata) a forma di U, alla cui estremità superiore è saldata un'aquila a tre teste ad ali spiegate

  • OGGETTO carretto cassa d'asse/ staffa
  • CLASSIFICAZIONE MEZZI DI TRASPORTO/ A FORZA ANIMALE
  • AMBITO CULTURALE Produzione Artigianale
  • LUOGO DI CONSERVAZIONE Casa-Museo Antonino Uccello
  • LOCALIZZAZIONE Palazzo Bonelli Ferla
  • INDIRIZZO Via Machiavelli, 19, Palazzolo Acreide (SR)
  • TIPOLOGIA SCHEDA Beni demoetnoantropologici materiali
  • FUNZIONE E MODALITÀ D'USO Pratica ed estetico-ornamentale
    Nel carretto le staffe erano quattro e avevano la forma a U e servivano a trattenere il fuso (l’asse di ferro, inserito nella cassa d’asse, alle cui estremità si inserivano le ruote); due staffe venivano incastrate nella parte terminale della cassa d’asse; due, più interne, venivano incastrate in corrispondenza delle mensole
  • CRONOLOGIA D'USO XIX - XX/ fine - metà
  • LUOGO DI RILEVAMENTO Comiso (RG) - Sicilia , ITALIA
  • AUTORE DELLA FOTOGRAFIA CARRACCHIA LAURA
    carracchia laura
    Carracchia, Laura
    Carracchia, laura
    Laura Carracchia
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Stato
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 1900384786
  • DATA DI COMPILAZIONE 2023
  • LICENZA METADATI CC-BY 4.0

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - post 1901 - post 1925

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'

ALTRE OPERE DELLO STESSO AMBITO CULTURALE