chiesa di Santa Maria dell'Odigitria

Curia Vescovile Di Acireale, 1948/00/00 - 1948/00/00
Alfio Samperi
documentato nel 1742
Francesco Flavetta
documentato nel 1742
Angelo Bellofiore
documentato nel 1705

La chiesa ad aula unica ottagonale con volta a crociera lunettata si sviluppa in senso longitudinale verso il transetto e il presbiterio absidato. Due pilastri isolati contribuiscono a determinare, tra il transetto e la navata, dei piccoli spazi sormontati da calotta che disimpegnano lo spazio sacro. L'intero spazio è coronato da falso attico finestrato che, insieme al tamburo, consente l'illuminazione dell'interno. La cantoria lignea posta sul vestibolo si affaccia sull'aula all'altezza del falso attico. Cupola: La cupola a profilo ogivale costolonata, sormontata da lanterna, si imposta su tamburo ottagonale. Cella Campanaria:La cella campanaria sormonta il prospetto determinando il volume prismatico su base rettangolare. Sacrestia: Sul fianco Sud-Est del volume principale dell'edificio sono annessi i locali della sacrestia

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Alfio Samperi

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Francesco Flavetta

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Angelo Bellofiore

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - 1948/00/00 - 1948/00/00

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'

ALTRE OPERE DELLO STESSO AMBITO CULTURALE