Castello Normanno-Svevo

Cosenza, 1835 - 1835

Il castello è costituito da un pianterreno solo in parte coperto e da un vano (recentemente rifatto) al piano superiore. All'ingresso vi è un portico (con quattro pilastri in tufo di Mendicino) coperto da volta a crociera, nel muro frontale, un portale in tufo scolpito é tamponato con muratura di mattoni. Il corridoio che conduce dal portico al cortile interno è diviso in campate, di cui la prima é coperta da una volta a crociera con costoloni in tufo e rinfianchi in pietra. Sul corridoio si aprono due vani coperti da volte a crociera simili alla precedente. Sul lato nord del cortile c'è una scaletta a chiocciola in tufo. Sul lato est del cortile si sviluppa un lungo vano a pianta rettangolare (in muratura di pietrame misto) privo di copertura e concluso nello spigolo sud-ovest dalla torre ottagonale ,priva di copertura. Sul fianco sinistro del portone d'ingresso una scala in tufo rettilinea, sorretta da volte in muratura nella prima rampa e da volte in cemento armato nelle altre

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - 1835 - 1835

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'

ALTRE OPERE DELLO STESSO AMBITO CULTURALE