Basilica Lauretana della S. Casa

Loreto, 2016-2017

La basilica della Santa Casa sorge sulla piazza della Madonna, accessibile da una scalinata a C terminante col sagrato dove è posta la statua bronzea di Sisto V. La pianta a croce latina, a tre navate coperte da volte a crociera costolonate su archi a sesto rialzato e divise da dodici pilastri quadrati con capitelli corinzi. La pianta termina con absidi semicircolari; il transetto triabsidato, è raccordato da quattro torri circolari all’esterno e ottagonali all’interno, poste all’incrocio dei bracci. Al centro del transetto su un basamento ottagonale rialzato è posta la Santa Casa. Ai lati delle navate minori si aprono dodici cappelle. Al di sotto delle absidi del transetto si aprono due cripte ad ambiente unico voltato a crociera. La facciata tripartita è a due ordini sovrapposti di lesene binate divisi da un cornicione centinato

  • OGGETTO basilica-patriarcale
  • AMBITO CULTURALE Maestranze Locali
  • ATTRIBUZIONI Marino Di Marco Cedrino (attribuito): progetto
    Baccio Pontelli (attribuito): completamento
    Giuliano Da Sangallo (attribuito): cupola_costruzione calotta
  • NOTIZIE Nel 1468, per volontà del vescovo di Recanati, il forlivese Nicolò de Astis (ossia Nicolò dall’Aste), cominciarono i lavori per la costruzione del grande Tempio, sia a protezione della Santa Casa, che per accogliere la gran folla di pellegrini sempre crescente che vi si recava in visita. Morto il vescovo già l’anno seguente, nel 1469, fu Papa Paolo II a proseguirne i lavori, anche perché, quando nel 1464, ancora cardinale, venne in visita a Loreto, sarebbe stato miracolosamente guarito dalla Madonna. Nel 1587, con l’aggiunta della facciata, l’edificio poté ritenersi finalmente concluso
  • LOCALIZZAZIONE Loreto (AN) - Marche , ITALIA
  • INDIRIZZO Piazza della Madonna, Loreto (AN)
  • TIPOLOGIA SCHEDA Architettura
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Ente religioso cattolico
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 1100031267
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio delle Marche
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio delle Marche
  • DATA DI COMPILAZIONE 1981
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 2019
  • DOCUMENTAZIONE ALLEGATA decreto vincolo (1)
  • DOCUMENTAZIONE GRAFICA planimetria catastale (1)

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Marino Di Marco Cedrino (attribuito)

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Baccio Pontelli (attribuito)

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - 2016-2017

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'

ALTRE OPERE DELLO STESSO AMBITO CULTURALE