Torre dei Marescotti (?)

Siena, - 1234/00/00

Edificio che si sviluppa su quattro piani fuori terra; struttura portante in pietra; copertura a tetto in laterizio

  • OGGETTO torre-medievale
  • AMBITO CULTURALE Romanico - Gotico Neocinquecentismo
  • NOTIZIE La costruzione è posta in angolo tra via C. Angiolieri, vicolo del Vento, dove si trova l'ingresso principale, e via Sallustio Bandini; il fabbricato include anche la porzione sopra l'arco che attraversa il vicolo. La torre fu edificata nel 1234, da Solafico Agiolieri, capsor del papa Gregorio IX (1227-1241), cioè esattore delle decime per conto del papa, come ricorda una lapide iscritta in caratteri onciali affissa sulla facciata di via Angiolieri. La costruzione avvenne addossandosi alla seconda cerchia muraria (prima metà del secolo XII), lungo via Sallustio Bandini e all'antica Porta dei Provenzani, situata sul vicolo del Vento, dunque si può parlare di impianto più antico della data di costruzione della torre; parte della muratura della cinta difensiva è infatti ancora visibile in via S. Bandini, mentre della porta rimangono i cardini infissi ed un grande arco a sesto acuto che affiora sopra la volta che copre il vicolo
  • LOCALIZZAZIONE Siena (SI) - Toscana , ITALIA
  • INDIRIZZO vicolo del Vento, 2, Siena (SI)
  • TIPOLOGIA SCHEDA Architettura
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà privata
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0900403840
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio per le province di Siena, Grosseto e Arezzo
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza per i Beni Architettonici e Paesaggistici per le province di Siena e Grosseto
  • DATA DI COMPILAZIONE 1995
  • DOCUMENTAZIONE GRAFICA mappa catastale (1)
  • LICENZA CC-BY 4.0

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'

ALTRE OPERE DELLO STESSO AMBITO CULTURALE

ALTRE OPERE DELLO STESSO AMBITO CULTURALE