lapide - Giulia Venturina Formiggini in Coen

lapide, 1886-1887

Lapide semplice verticale con lastra dal profilo curvilineo e pomello in sommità e specchiatura ogivale al centro; sostegno in cemento sul retro. Davanti, è presente un recinto metallico su tre lati.

  • FONTE DEI DATI Regione Emilia-Romagna
  • OGGETTO lapide
  • DEDICAZIONE Giulia Venturina Formiggini in Coen
  • MATERIA E TECNICA pietra calcarea/ incisione
  • MISURE Altezza: 132 cm
    Lunghezza: 227 cm
    Larghezza: 102 cm
  • ISCRIZIONE ALLA CARA MEMORIA / DI / GIULIA FORMIGGINI COEN / CHE SPENTA IL 10 AGOSTO 1886 / A 50 ANNI DI VITA / DOPO DUE DI CRUDELISSIMO MORBO / MOSTRO' ANIMO INTREPIDO E SOLERTE / LA FAMIGLIA AHI TROPPO PRESTO ORBATA / DI TANTA GUIDA E SOSTEGNO / INCONSOLABILE FECE PORRE.
  • LUOGO DI CONSERVAZIONE Cimitero Ebraico - Finale Emilia
  • LOCALIZZAZIONE Cimitero Ebraico - Finale Emilia
  • INDIRIZZO vicolo Gozzi
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE Giulia Venturina Formiggini, figlia di Benedetto e Anna Latis, nacque a Modena nel 1836 e morì a Finale il 10 agosto 1886. Appartenente alla nota famiglia Formigine (o Formiggini), gestori di banchi di prestito a Finale sin dagli inizi del XVII secolo, sposò l'ebreo finalese Angelo Coen, da cui ebbe quattro figli, fra cui Clemente (nato nel 1878), che si distinse come giornalista, poeta, storico e librettista.
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • PUBLISHER Servizio Patrimonio Culturale della Regione Emilia-Romagna
  • CREATOR Servizio Patrimonio Culturale della Regione Emilia-Romagna
    MEB - Museo Ebraico di Bologna - Bologna
  • LICENZA CC-BY 4.0

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - 1886-1887