sarcofago - Yehudah Sasson

sarcofago, 1708-1709

Sarcofago costituito da un'unica lastra che poggia su mattoni. Decorazione:nella parte superiore è presente, a bassorilievo, uno stemma raffigurante un leone rampante e sormontato da morione e lambrecchini; nella parte inferiore compaiono alcuni numeri arabi, di cui è leggibile solo un otto.

  • FONTE DEI DATI Regione Emilia-Romagna
  • OGGETTO sarcofago
  • DEDICAZIONE Yehudah Sasson
  • MATERIA E TECNICA marmo rosa di Verona/ incisione
  • MISURE Altezza: 30 cm
    Lunghezza: 162 cm
    Larghezza: 62 cm
  • ISCRIZIONE COMPIANGIAMO UN UOMO INTELLIGENTE / E SAPIENTE, LUMINOSO E BUONO, L'EMINENTE NOSTRO MAESTRO / YEHUDAH FIGLIO DEL NOSTRO ONORATO MAESTRO, IL SIGNOR / MOSEH SASSON. / IL 27 DI AV DELL'ANNO 5468 L'ANIMA / DI QUESTO EBREO (...) HA TRAPASSATO / I GIORNI DELL'UOMO IN QUESTO MONDO. / COME SARA' IL SUO ESSERE ERRANTE / QUANDO FU (...) E PERI', / LA SUA ANIMA INNALZERA' UN LUTTO/ UN LUTTO (...) E TUTTO, / ALL'IMPROVVISO E' GIACIUTO NEL SOPORE. / QUESTO E' IL LIBRO DELLE GENERAZIONI DELL'UOMO.
  • LUOGO DI CONSERVAZIONE Cimitero Ebraico - Finale Emilia
  • LOCALIZZAZIONE Cimitero Ebraico - Finale Emilia
  • INDIRIZZO vicolo Gozzi
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE Dallo stemma si intuisce che il defunto, morto a Finale il 14 agosto 1708, appartenesse ad una famiglia nobile di origine iberica. Nel registro dello Stato Civile non risulta il nome della famiglia Sasson, che probabilmente soggiornò a Finale per un breve tempo. La frase dell'epigrafe "l'eminente nostro maestro" farebbe presumere che il defunto fosse il maestro della comunità, come forse lo era stato suo padre. Questa lapide ha l'iscrizione in forma poetica e rimata.
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • PUBLISHER Servizio Patrimonio Culturale della Regione Emilia-Romagna
  • CREATOR Servizio Patrimonio Culturale della Regione Emilia-Romagna
    MEB - Museo Ebraico di Bologna - Bologna
  • LICENZA CC-BY 4.0

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - 1708-1709