Parma/ Battistero
Vedute dei principali monumenti del centro storico di Parma nel 1940 (12 lastre)

negativo servizio, 1940 - 1940

Il servizio fotografico è costituito da 12 lastre alla gelatina di formato 13x18, 2 orizzontali (N_000755 e N_000768) e 10 verticali (da N_000756 a N_000764, N_000769), originariamente contenuti nella loro busta pergamina; tali custodie si conservano separatamente. Su quasi tutti i fototipi sono visibili le impronte del portalastre

  • OGGETTO negativo servizio
  • SOGGETTO Architettura - Chiese - Palazzi - Battisteri - Centri storici - Vedute
    Italia - Emilia Romagna - Parma - Duomo - Battistero - Vescovado - Chiesa di San Giovanni Evangelista
  • MATERIA E TECNICA VETRO
    gelatina ai sali d'argento
  • CLASSIFICAZIONE DOCUMENTAZIONE DEL PATRIMONIO ARCHITETTONICO
  • LUOGO DI CONSERVAZIONE Soprintendenza per i Beni Architettonici e Paesaggistici per le province di Bologna, Modena e Reggio Emilia
  • LOCALIZZAZIONE Palazzo Dall'Armi Marescalchi
  • INDIRIZZO via IV Novembre, 5, Bologna (BO)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE Il servizio fotografico è costituito da un gruppo di 12 riprese, che documentano alcune fra le più importanti emergenze architettoniche della città di Parma. Gli scatti vennero probabilmente compiuti in una medesima occasione da Primo Cascianelli, nel 1940. Fanno parte dell’insieme due vedute del Palazzo Episcopale, il Vescovado, N_000755 e N_000764: la prima lastra mostra il fronte principale che si contraffaccia alla cattedrale, la seconda pone in evidenza l'angolo sud-orientale del complesso. Entrambe le immagini mostrano i restauri conclusi alla parte basamentale dell'edificio (eseguiti negli anni 1935-1939; si segnalano ulteriori lastre SBAP dell'edificio: da N_000107 a N_00011 e da N_000224 a N_000226, collocabili antecedentemente al 1940, tra gli anni Venti e Trenta). Il Duomo è ripreso sia nella parte anteriore con l'intero e con un particolare della facciata (N_000769 e N_000757), sia nella porzione absidale posteriore (N_000763 e parzialmente di scorcio in N_000762). Sono inoltre compresi nell'insieme 3 immagini di San Giovanni Evangelista (N_000760 facciata, N_000762 facciata e campanile, N_000768 chiostro interno) e 4 del Battistero con i tre portali strobati ripresi (N_000756, N_000758, N_000759, N_000761). Primo Cascianelli fu impiegato come salariato presso il Gabinetto Fotografico Nazionale del ministero dal 1907 sino al 1923, formandosi professionalmente sotto la guida di Giovanni Gargiolli (1838-1913), primo direttore dell'istituzione romana. Dal 1927 il fotografo aveva intrapreso una collaborazione con la Soprintendenza della Campagna: fu durante quell'impegno che incontrò Fernando Perez, del quale divenne operatore e assistente a partire dal 1929, ovvero sin dal principio delle sue sperimentazioni 'pinacologiche'. Perez, celebre per la messa a punto di tecniche di ripresa ravvicinata di opere pittoriche con illuminazione obliqua radente, volle Cascianelli con sé a Parigi, durante il suo impegno nell'allestimento del Laboratoire pour l'etude scientifique de la peinture del Louvre. Nel 1940 si rintraccia Cascianelli impegnato nuovamente presso un istituto periferico del ministero, la Soprintendenza ai Monumenti dell'Emilia, per la quale fotografò alcune delle evidenze monumentali di Parma. Si segnala che all'interno del fondo positivi storici dell'Archivio fotografico SBAP sono presenti numerose - oltre il centinaio - gelatine Ferper (Fernando Perez)
  • TIPOLOGIA SCHEDA Fotografia
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Stato
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0800634289
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio per la citta' metropolitana di Bologna e le province di Modena, Reggio Emilia e Ferrara
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio per la citta' metropolitana di Bologna e le province di Modena, Reggio Emilia e Ferrara
  • DATA DI COMPILAZIONE 2015
  • ISCRIZIONI sul pergamino della lastra inv. N_000755: recto - R. SOPRINTENDENZA AI MONUMENTI DELL'EMILIA/ BOLOGNA/ MOBILE B SCAF. V N. 155/ INVENT. N. 10177/ PROV. Parma/ COMUNE/ LOCALITA'/ MONUMENTO Palazzo Arcivescovile/ FOTOGRAFO Cascianelli/ DATA 1940/ OSSERVAZIONI -

LOCALIZZATO IN

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - 1940 - 1940

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'