CA' DE' STEFANI (PROVINCIA DI CREMONA) - MONUMENTO AI CADUTI IN GUERRA - Scultore A. Balestreri

positivo, post 1925 - ante 1941
  • OGGETTO positivo
  • SOGGETTO Cremona (provincia) - Vescovato
    Scultori - Italia - Sec. 20 - Balestreri, Aldo
    Scultura - Monumenti commemorativi - Monumenti ai caduti - Guerra mondiale 1914-1918
  • MATERIA E TECNICA CARTA
    gelatina al bromuro d'argento (?)
  • MISURE Misura del bene culturale 0303274741: 138x88 mm
  • CLASSIFICAZIONE DOCUMENTAZIONE DEL PATRIMONIO STORICO ARTISTICO
  • ATTRIBUZIONI Zagnoni, Ettore (attivo Prima Metà Sec. Xx): fotografo principale
  • LOCALIZZAZIONE Palazzo Porro Schiaffinati, ex Chizzola
  • INDIRIZZO via Gezio Calini, 26, Brescia (BS)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE Le due cartoline sono state inviate, in data 4 marzo 1941, dal Comune di Vescovato alla Regia Soprintendenza ai Monumenti di Verona, in seguito alla richiesta relativa al censimento di monumenti in bronzo di proprietà pubblica da cedere allo stato per esigenze belliche. Il documento che le accompagna menziona unicamente il monumento ai caduti della Grande Guerra situato nella frazione Ca’ de’ Stefani, caratterizzato da un complesso gruppo scultoreo in bronzo, opera di Aldo Balestreri (1925). L’opera è stata esclusa dalla spoliazione e successiva fusione, probabilmente perché ritenuta di alto pregio e valore artistico ed è ancora visibile nella sua integrità nel giardino pubblico di Viale Italia, a Vescovato
  • TIPOLOGIA SCHEDA Fotografia
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Stato
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0303274741
  • NUMERO D'INVENTARIO MC048 - MC049
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio per le province di Bergamo e Brescia
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio per le province di Bergamo e Brescia
  • DATA DI COMPILAZIONE 2022
  • LICENZA METADATI CC-BY 4.0

BENI CORRELATI

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Zagnoni, Ettore (attivo Prima Metà Sec. Xx)

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - post 1925 - ante 1941

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'