Ritratto di Eusapia Palladino

positivo, 1907/02/05 - 1907/02/05

Fotografia con ritocchi a china

  • OGGETTO positivo
  • SOGGETTO Antropologia Criminale - Disturbi mentali - Nevrosi - Isteria
    Medium - Donne - Palladino
    Spiritismo - Spiritisti - Medianità - Parapsicologia - Lombroso - Gellona - Genova
  • CLASSIFICAZIONE RITRATTISTICA
  • AMBITO CULTURALE Ritrattistica
  • ATTRIBUZIONI Non Autore Identificato (attribuito): fotografo principale
    Eugenio Gellona (attribuito): collettore-committente
  • LUOGO DI CONSERVAZIONE Museo di Antropologia criminale "Cesare Lombroso"
  • INDIRIZZO Corso Massimo d'Azeglio 52, Torino (TO)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE Eusapia Palladino (1854-1918) nacque da una famiglia di umili origini a Minervino Murge il 21 gennaio 1854 e divenne la più famosa medium italiana. I suoi fenomeni mediatici erano un vero e proprio mistero e incuriosirono il mondo degli scienziati, degli scrittori e di molti altri intellettuali della sua epoca. Le sue sedute spiritiche fecero letteralmente il giro del globo: da Napoli a Parigi, da San Pietroburgo a New York. Grazie alle sue spettacolari "doti medianiche" raccolse onori, critiche e denaro. Morì a Napoli il 16 maggio 1918
  • TIPOLOGIA SCHEDA Fotografia
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Ente pubblico non territoriale
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0100407715
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio per la citta' metropolitana di Torino
  • ENTE SCHEDATORE UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI TORINO
  • DATA DI COMPILAZIONE 2022

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Non Autore Identificato (attribuito)

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Eugenio Gellona (attribuito)

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'

ALTRE OPERE DELLO STESSO AMBITO CULTURALE