Brigante Abruzzese

positivo, 1843 - 1861

Piccola stampa all'albume incollata su supporto secondario e inserita in un album

  • OGGETTO positivo
  • SOGGETTO Marzocchini - Ritratti fotografici - Uomini -
    Brigantaggio - Briganti - Questione meridionale - Risorgimento italiano
  • CLASSIFICAZIONE RITRATTISTICA
  • ATTRIBUZIONI Giuseppe Marzocchini (attribuito): fotografo principale
  • LUOGO DI CONSERVAZIONE Museo di Antropologia criminale "Cesare Lombroso"
  • INDIRIZZO Corso Massimo d'Azeglio 52, Torino (TO)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE Giuseppe Marzocchini, uno dei primi fotografi ad esercitare l'arte del dagherrotipo a Livorno fin dal 1843. Ritrattista ha lo studio attivo nel 1859 in via Vittorio Emanuele 78, prima da solo, poi dal 1861 in societa' con il figlio Riccardo. Questi alla morte del padre nel 1865 continua l'attivita' con discreto successo e alla fotografia affianca anche l'attivita' di litografo. Giuseppe Marzocchini e' presente all'Esposizione italiana di Firenze nel 1861. (Fonte P. Becchetti Fotografi e fotografia in Italia 1839-1880, Edizioni Quasar, Roma, 1878)
  • TIPOLOGIA SCHEDA Fotografia
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Ente pubblico non territoriale
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0100407681-40
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio per la citta' metropolitana di Torino
  • ENTE SCHEDATORE UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI TORINO
  • DATA DI COMPILAZIONE 2020

FA PARTE DI - BENI COMPONENTI

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Giuseppe Marzocchini (attribuito)

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - 1843 - 1861

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'