Briganti uccisi

positivo, 1868 - 1868

Stampa all'albume incollata su supporto secondario; riproduzione fotografica di un fotomosaico a croce con quattro ritratti formato ovale ai lati circondati da didascalie, con un ulteriore didascalia in centro alla composizione

  • OGGETTO positivo
  • SOGGETTO Cadaveri - Iconografia, Morte - Morte Violenta -
    Ritratti fotografici - Uomini - Donne
    Brigantaggio - Briganti - Questione meridionale - Risorgimento italiano
  • CLASSIFICAZIONE RITRATTISTICA
  • ATTRIBUZIONI Emanuele Russi (attribuito): fotografo principale
  • LUOGO DI CONSERVAZIONE Museo di Antropologia criminale "Cesare Lombroso"
  • INDIRIZZO Corso Massimo d'Azeglio 52, Torino (TO)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE I capo briganti Ciccone Giacomo e Guerra Francesco, la sua compagna Michelina De Cesari, insieme al brigante Orsi Francesco da Letino appartenevano alle bande Guerra e Ciccone, attivi nel Lazio meridonale, Campania, Abruzzo e Molise, furono uccisi in combattimento il 30 agosto 1868 presso Monte Morrone di Mignano (CE) (fonte Guida alle fonti per la storia del brigantaggio postunitario conservate negli Archivi di Stato - II, Ministero per i Beni e le Attività Culturali, Ufficio Centrale per i beni archivistici 2000)
  • TIPOLOGIA SCHEDA Fotografia
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Ente pubblico non territoriale
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0100407680-1
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio per la citta' metropolitana di Torino
  • ENTE SCHEDATORE UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI TORINO
  • DATA DI COMPILAZIONE 2020
  • LICENZA CC-BY 4.0

FA PARTE DI - BENI COMPONENTI

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Emanuele Russi (attribuito)

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - 1868 - 1868

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'