organo da muro

Novara, 1902 - 1902

cassa lignea addossata alla parete di pianta rettangolare risalente al sec. XIX. Tenda di semplice fattura

  • OGGETTO organo da muro
  • CLASSIFICAZIONE da muro
  • LOCALIZZAZIONE S. Maria Assunta
  • INDIRIZZO Novara (NO)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE l'organo è l'opera più grande che l'organaro Alessandro Mentasti abbia mai realizzato. Costruito secondo schemi di ispirazione oltrealpina tanto nella disposizione fonica quanto nel sistema trasmissivo, utilizza meccaniche con ausilio di leve Barker e somieri meccanici di tipo Trice. La consolle e parte dei dispositivi meccanici paiono acquistati all'estero (probabilmente da August Laukhuff).L'imponente mole dello strumento ed il carattere di "organo riformato" devono aver creato non pochi problemi all'artefice: accanto a registri tipologicamente romantici se ne affiancano altri che hanno ancora caratteristiche ottocantesche proprie dell'organo italiano.L'analisi del materiale fonico consente di rilevare l'abbondanza di lega di tigrato per la realizzazione dei registri tanto violeggianti quanto flautati, caratteristica questa generalmente aliena al Mentasti quanto meno fino alla sua produzione più classica.L'unico intervento di cui l'organo è stato fatto oggetto è stato portato a termine dalla ditta Krengli nel 1927 quando fu operata una pulitura e fu sostituita l'ancia di 16' al grand'organo con una di 8' (probabilmente solo scalandola di un'ottava).Attualmente l'organo attende un rewstauro da parte della bottega Dell'Orto e Lanzini di Arona
  • TIPOLOGIA SCHEDA Strumenti musicali-Organo
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Ente religioso cattolico
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0100127457
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici del Piemonte
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici del Piemonte
  • DATA DI COMPILAZIONE 1994

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - 1902 - 1902

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'