organo da muro

Valenza, 1852 - 1852

L'organo è racchiuso in cassa monumentale divisa in 3 campate con motivi barocchi alla sommità: scolpita e tinteggiata avorio e oro

  • OGGETTO organo da muro
  • MATERIA E TECNICA legno/ intaglio/ doratura
  • MISURE Profondità: 240 cm
    Altezza: 000 cm
    Larghezza: 500 cm
  • CLASSIFICAZIONE da muro
  • LOCALIZZAZIONE Duomo S. Maria Maggiore
  • INDIRIZZO Valenza (AL)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE E' uno dei più grandi organi costruiti dai celebri Serassi, in un periodo in cui avevano raggiunto l'apice della loro fortuna, e non era ancora iniziato il declino degli anni immediatamente successivi. Particolarmente notevole il gran numero di file di Ripieno e di registri ad ancia (13). Le Trombe a squillo tergali di ottone di 16' sono l'unico esempio di Serassi che ci sia perventuo.Presso l'archivio Comunale Valenzano e L'Archivio Parrocchiale si trova la documentazione riguardante la costruzione dell'organo e le vicende precedenti e successive.Nel 1896/97 l'organo fu riformato da Cesare Bernasconi e figlio Giovanni di Varese (cugini dei più noti Pietro e Luigi). Rifecero il somiere del 2° organo a vento, collocando in alto, sopra il Grand'organo; invertirono i collegamenti delle tastiere eliminando la controttava. Eliminarono i Bassi Armonici e i Cornetti, che sostituirono con viole; i Clarini, al cui posto scalarono di un'ottava verso il grave il registro Corno Inglese, completandolo con la prima e l'ultima ottava ed ottenendo un registro di Clarinetto 8' bassi e soprani; i Claroni, che sostituì con solo 12 canne di Controfagotto, dal Do13. Il restauro dei Piccinelli, constata la cattiva qualità dell'intervento di Bernasconi, perché erano rimaste mute le tre canne centrali di facciata, le tube delle canne ad ancia aggiunte erano tutte di zinco e nei soprani erano state usate canne di Cornetto per l'ultima ottava, il 2° organo collocato sopra il 1° ne soffocava la sonorità, e l'inversione dei collegamenti delle tastiere ne rendeva la meccanica poco precisa; col consenso della Soprintendenza riportò lo strumento alla primitiva disposizione serassiana. Verbale di Collaudo effettuato da Artuto Sacchetti
  • TIPOLOGIA SCHEDA Strumenti musicali-Organo
  • ISCRIZIONE Valenza - Fratelli Serassi 1852 Bergamo
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Ente religioso cattolico
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0100016891
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici del Piemonte
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici del Piemonte
  • DATA DI COMPILAZIONE 1979

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - 1852 - 1852

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'