allegoria della Vittoria che premia un soldato

monumento ai caduti a cippo, 1929 - 1929

La base è in travertino. Su un plinto tronco-piramidale molto schiacciato con zoccolatura liscia si imposta, raccordato mediante tre modanature rettangolari, un dado sulle cui facce frontali e laterali sono riportati i nominativi dei caduti. Il tutto è sormontato da blocchi in travertino grezzo, alle cui estremità della base, lato frontale, due tondi bronzei riportano le date del conflitto MCMXV e MCMXVIII. Sui blocchi scabri si adagia il corpo del fante morente in bronzo, mentre la figura eretta della Vittoria, anch'essa in bronzo, si china leggermente a porgergli un ramo di alloro

  • OGGETTO monumento ai caduti a cippo
  • MATERIA E TECNICA travertino/ sagomatura
    bronzo/ fusione
    travertino/ incisione
  • ATTRIBUZIONI Tamagnini Torquato (attribuito)
  • LOCALIZZAZIONE percorso viario
  • INDIRIZZO Corso Umberto I, Dasà (VV)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE Il monumento è del tutto simile a quello di Terranova da Sibari (CS) e di Ceprano (FR). Il modello appartiene al repertorio dello scultore Torquato Tamagnini. Rif. Bibl.: Corinthia : casa d'arte per la scultura, direzione T. Tamagnini, Roma 1922
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Ente pubblico territoriale
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 1800153999
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici della Calabria
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza Belle arti e paesaggio della Calabria
  • DATA DI COMPILAZIONE 2014
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 2016
  • ISCRIZIONI fronte, lapide apposta sul blocco in pietra - PRIMA DIVELTE IN MAR / PRECIPITANDO / SPENTE NELL'IMO / STRIDERAN LE STELLE / CHE LA MEMORIA / E IL VOSTRO AMOR / TRASCORRA O SCEMI / G. LEOPARDI - a incisione -
  • DOCUMENTAZIONE ALLEGATA corrispondenza (1)
    corrispondenza (2)
  • LICENZA METADATI CC-BY 4.0

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Tamagnini Torquato (attribuito)

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - 1929 - 1929

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'