San Bruno

alberello, 1700-1799

La scena è inquadrata da due alberi posti agli estremi laterali. Il santo è in ginocchio e con le braccia aperte accanto ad un cumulo di terra su cui sono posti un cartiglio, una croce ed un teschio. Indossa l'abito dei Certosini ed ha il capo nimbato. Il paesaggio alle sue spalle è roccioso, sulla destra sono alcune case rustiche ed un tempietto circolare in rovina. La rappresentazione è compresa entro un riquadro, decorato con un motivo geometrico reiterato, che copre metà della superficie del vaso. Decorazione blu sul fondo bianco

  • OGGETTO alberello
  • MATERIA E TECNICA maiolica/ pittura soprasmalto
  • MISURE Diametro: 31 cm
    Altezza: 74 cm
  • AMBITO CULTURALE Bottega Abruzzese
  • LUOGO DI CONSERVAZIONE Museo Nazionale
  • LOCALIZZAZIONE Palazzo Piacentini
  • INDIRIZZO 89100, piazza G. De Nava, 26, Reggio di Calabria (RC)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE non reca nè data nè firma, ma proviene sicuramente dalla fabbrica di castelli. se non opera di un Grue, potrebbe essere di mano del Gentili, discepolo di Carlo Antonio Grue. E' notevole de interessante per l'apertura prospettica molto lunga e profonda ed il gusto di ascendenza veneta del particolare archeologico. (Inv. N. 1909/3 del Museo Nazionale di Reggio Calabria)
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Ente pubblico territoriale
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 1800022956
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici della Calabria
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici della Calabria
  • DATA DI COMPILAZIONE 1984
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 2006
  • ISCRIZIONI cartiglio - DEFICIET OMNIS/ CARO/ SIMUL ET HOMO/ IN CINERE/ REVERTET// 106 34 - corsivo - a pennello - latino

BENI CORRELATI

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - 1700-1799

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'

ALTRE OPERE DELLO STESSO AMBITO CULTURALE