tabernacolo - bottega napoletana (sec. XV)

tabernacolo,

Questa singolare edicola-custodia era posta in origine sull'altare maggiore. Venne di lì rimossa nel sec. XVII dall'abate Giordano. La parte anteriore contiene il tabernacolo in una nicchia scolpita a rilievo e sostenuta da due angeli che poggiano una mano sulle pareti dell'edicola mentre con l'altra reggono lo stesso tabernacolo. Due eleganti colonnine sono ai lati. Nella parte posteriore sono scolpite due figurazioni angeliche poste ai lati di una porticina bronzea, sono in atteggiamento di profonda venerazione

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'

ALTRE OPERE DELLO STESSO AMBITO CULTURALE