borraccia - ambito austriaco (secondo quarto XX)

borraccia, post 1917/00/00 - ante 1917/00/00

Boraccia in ferro smaltato di colore verde oliva a forma di fiaschetta appiattita. Presenta due passanti per la cinghia di trasporto e il marchio di fabbrica

  • OGGETTO borraccia
  • MATERIA E TECNICA ferro smaltato
  • AMBITO CULTURALE Ambito Austriaco
  • LUOGO DI CONSERVAZIONE Casa Petruccelli
  • INDIRIZZO Via Palermo 9, 11, Sant'Elia a Pianisi (CB)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE Durante la Grande Guerra l'esercito austro-ungarico utilizzò diversi tipi di borracce, ma quella più usuale e tipica è sicuramente quella in ferro smaltato. Questo tipo di contenitore, in tedesco "Feldflascheaus emaillierten Eisenblech", era già in uso prima della guerra, e distribuito ai Pionieri, all'Artiglieria da fortezza, al Genio ferrovieri e ai Telegrafisti. Era costruito in lamiera di ferro, smaltato in nero esternamente e in bianco internamente. Nel corso della guerra, esso sostituì, gradatamente, la borraccia d'alluminio mod. 1909, distribuita alla Fanteria e agli Jager. Una borraccia, praticamente identica, detta "Kavalleriefellflassche", era destinata alla Cavalleria, all'Artiglieria a cavallo ed ai sottufficiali, dotati di cavalcatura. Rispetto a quella usuale per tutti gli altri reparti, gli esemplari destinati alla truppe a cavallo erano completati da un'imbracatura di cuoio, con bretella regolabile per poter essere portata a tracolla, sul fianco sinistro. All'esercito era, inoltre distribuita una tazza, parimenti smaltata, definibile, nel nostro gergo militare un "gavettino". Esistevano ben 27 marchi di produttori di borracce, gavette, tazze, pentole, destinate all'esercito asburgico. Alcune di queste fabbriche erano poste in Austria e marcavano i loro manufatti "Austria Werke", con l'anno di produzione. Altre erano presenti a Brunn (Brno), a Budapest ed in tante altre località. Il fabbricante AUSTRIA WERKE compare dal 1915 e sarà tra i maggiori produttori di borracce per tutto il conflitto. C'è il grosso sospetto che la ditta E.W, AUSTRIA abbia cambiato la ragione sociale in AUSTRIA WERKE verso il 1915, altrimenti non si spiegherebbe la scomparsa di tale marchio così famoso e già presente sugli esemplari prebellici in un momento così importante per la richiesta di equipaggiamenti da parte dell'esercito imperiale. A partire da tale data, infatti, l' AUSTRIA WERKE produsse tutta una serie di borracce con molte varianti di marchi, nel 18 introdusse anche il modello a fondo piano. Lo smalto utilizzato fu sempre il feldgrau nelle sue varie tonalità, le borracce fino al 1917 presentano interni bianchi, successivamente se ne possono trovare anche con l'interno in feldgrau. Le borracce classiche a fondo tondo con incavo presentano tutte 2 passanti per la cinghia di trasporto, quelle a fondo piano del 1918 solamente uno
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà privata
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 1400081511
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici del Molise
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici del Molise
  • DATA DI COMPILAZIONE 2016
  • STEMMI sulla parte superiore del corpo della borraccia - di fabbrica - Marchio - Austria Werke 1917 - 1 - Austria Werke 1917

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'

ALTRE OPERE DELLO STESSO AMBITO CULTURALE