pianeta - manifattura italiana (fine sec. XVII)

pianeta, 1690 - 1699

Sul fondo damascato rosso maglia romboidale di rami fogliati con teorie di mazzetti floreali ad andamento orizzontale, alternati in senso verticale a fiori e palmette più piccoli. Sulla colonna è applicto uno stemma vescovile con cornice in raso giollo ricamata; nel campo rosso e bianco un esile alberello con due leoni rampanti affronteti in raso giallo. Gallone dorato, raddoppiato sullo scollo, con motivi di fiori stilizzati. Bordo esterno orlato da un gallone più stretto frangiato. Fodera rossa. La pianeta presenta un tessuto consunto soprattutto davanti, con strappi e rattoppi

  • OGGETTO pianeta
  • MATERIA E TECNICA seta/ damasco/ trama lanciata
  • AMBITO CULTURALE Manifattura Italiana
  • LOCALIZZAZIONE Termoli (CB)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE Il disegno decorativo risulta una derivazione del motivo "a mazze" elaborato in Italia intorno al 1580 e poi proseguito con vari moduli per tutto il Seicento, con accenti sempre più naturalistici dei motivi floreali. Anche l'effetto di cangiantismo e di luminismo del tessuto della pianeta rientra nel gusto artistico seicentesco (cfr. Devoti 1974; AA.VV. 1986; scheda NCTN 17291). Il gallone con fili d'oro lamellare potrebbe essere contemporaneo; lo trovamo identico su una pianeta del 1630 ca. pubblicata da Thornton ( cfr. Tornton 1965). L'identificazione dello stemma vescovile per il momento sconosciuto potrebbe fornire una più precisa cronologia
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 1400017297
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici del Molise
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza archeologica e per i beni ambientali architettonici artistici e storici del Molise

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - 1690 - 1699

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'

ALTRE OPERE DELLO STESSO AMBITO CULTURALE