Santa Rosa da Lima

disegno, post 1718 - ante 1781

Il disegno rappresenta, sul recto, la figura della Santa con l'abito monacale dell'Ordine e la corona di rose sul capo, poggiata su una pedana quadrangolare con bordi sagomati. Ha la mano destra piegata sul petto, la sinistra sorregge un lembo del manto; lo sguardo ispirato è rivolto in alto. Il disegno è tracciato a penna con inchiostro bruno e acquerellato in nero con sfumature grigie. Sul verso scritte a penna

  • OGGETTO disegno
  • MATERIA E TECNICA carta/ penna/ matita/ acquerellatura
  • ATTRIBUZIONI Di Zinno Paolo Saverio (attribuito)
  • LUOGO DI CONSERVAZIONE Collezione "G. Eliseo"
  • LOCALIZZAZIONE Biblioteca Provinciale "Pasquale Albino"
  • INDIRIZZO Via Luigi D'Amato, 3, Campobasso (CB)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE Un'evidente sicurezza esecutiva contraddistingue questo foglio con santa Rosa da Lima, destinato certamente ad una traduzione scultorea come testimonia la pedana, semplice ma curata nella forma. All'interno della statuaria devozionale di Paolo Di Zinno, al quale è possibile attribuire il disegno, non è stata ancora rinvenuta una scultura di analogo soggetto. Le soluzioni stilistiche sono proprie dell'artista, dal viso ispirato alla mano ripiegata sul petto; dal modo di trattare le pieghe ad occhiello o di raggrupparle nel bordo della veste all'impostazione ondeggiante della figura (cfr. scheda NCTN 00016942). L'uso dell'acquerello completa il disegno con lo studio cromatico dell'abito della Santa
  • TIPOLOGIA SCHEDA Disegni
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Ente pubblico territoriale
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 1400016933
  • NUMERO D'INVENTARIO 42768
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici del Molise
  • ENTE SCHEDATORE L. 84/1990
  • DATA DI COMPILAZIONE 1991
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 2006
  • ISCRIZIONI sul verso - Giov. Zandinelli (?) - corsivo - a penna -
  • LICENZA METADATI CC-BY 4.0

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Di Zinno Paolo Saverio (attribuito)

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - post 1718 - ante 1781

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'