allegoria della vittoria

monumento ai caduti a colonna spezzata, 1925 - 1925

Il monumento è collocato su un piazzale rialzato e cinto da una ringhiera in ferro battuto, all’incrocio tra Via 4 Novembre e Via Trento e Trieste. Si compone di una grande colonna spezzata in travertino dall’alto basamento e dal fusto scanalato, che poggia su tre gradoni in pietra. Dinnanzi la colonna si erge una scultura in bronzo raffigurante un’elegante vittoria alata che solleva le braccia nell’atto di porgere una corona di alloro. Sul muro posto alle spalle della colonna, per tutta la lunghezza dell’area, sono affisse grandi lastre in travertino che recano, in lettere bronzee, i nomi dei caduti di tutte le guerre: prima guerra mondiale, guerre coloniali, seconda guerra mondiale, caduti civili di guerra, deceduti nel periodo di occupazione tedesca. Al di sopra delle lapidi è posta una grande scritta: LOTTARONO SOFFRIRONO CADDERO

  • OGGETTO monumento ai caduti a colonna spezzata
  • MATERIA E TECNICA travertino/ sagomatura
    bronzo/ fusione
  • AMBITO CULTURALE Ambito Italiano
  • LOCALIZZAZIONE piazza
  • INDIRIZZO Via IV Novembre, Palena (CH)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE L’attuale monumento è frutto di un restauro e di un rifacimento del monumento del 1925. Quest’ultimo venne costruito su iniziativa dell’allora Sindaco Vincenzo D’Onofrio ed inaugurato, alla presenza di importanti autorità come S. E. il Generale Gandolfo, il 22 agosto 1925. Era composto da una colonna spezzata in travertino e da una maestosa e giunonica vittoria alata in bronzo che si collocava dinnanzi a questa. La scultura fu, però, trafugata dalle truppe tedesche durante l’occupazione di Palena (1943 - 44). Il monumento rimase spoglio della vittoria alata fino al 1975 quando, l’Amministrazione Comunale guidata dal Sindaco Manfredi Pulsinelli, in ricorrenza del cinquantenario della costruzione, in collaborazione con un comitato popolare, provvide ad un restauro. Nell’occasione fu restituita al monumento una vittoria alata in bronzo, differente dalla prima, e furono apposte sul muro posteriore le grandi lastre in travertino recanti i nomi dei caduti di tutte le guerre. Le ricerche ed i contatti intercorsi sia con l'Associazione Culturale Palenese, sia con il Comune di Palena non hanno condotto alla scoperta dell'autore
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Ente pubblico territoriale
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 1300283149
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza per i Beni Architettonici e Paesaggistici dell'Abruzzo
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza per i Beni Architettonici e Paesaggistici dell'Abruzzo
  • DATA DI COMPILAZIONE 2014
  • ISCRIZIONI sul muro dietro la colonna - LOTTARONO SOFFRIRONO CADDERO - stampatello maiuscolo - a fusione - italiano
  • LICENZA CC-BY 4.0

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - 1925 - 1925

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'

ALTRE OPERE DELLO STESSO AMBITO CULTURALE