Allegoria della vittoria come aquila

monumento ai caduti a lapide,
Iezzi Cesare (attribuito)
notizie Abruzzo prima metà sec. XX

Il monumento è ubicato sul prospetto posteriore della chiesa della Santissima Annunziata, che si affaccia sulla Piazza Municipale. Nella parte inferiore spicca una grande aquila bronzea, allegoria della vittoria che, addossata alla parete e con le ali aderenti alla lapide, sembra sorreggere quest’ultima. La lapide, in marmo bianco, ha forma rettangolare e un aspetto piuttosto semplice. Reca, incisi, l’iscrizione commemorativa ed i nomi dei caduti, affiancati dal loro grado e disposti in due colonne. È cinta da una larga cornice lobata in marmo bruno. Su questa, nella parte alta, corrono un’iscrizione dedicatoria e gli estremi cronologici della Grande Guerra. Al centro, all’interno di un lobo, è applicata una piccola placca in bronzo raffigurante lo stemma della città: mitra e pastorale circondati da una corona di quercia e di alloro. Nella piccola mensola smussata in basso a destra corre l’iscrizione IEZZI CESARE L. MARMI CHIETI

  • OGGETTO monumento ai caduti a lapide
  • MATERIA E TECNICA bronzo/ fusione
    marmo/ incisione
  • ATTRIBUZIONI Iezzi Cesare (attribuito)
  • LOCALIZZAZIONE chiesa
  • INDIRIZZO Piazza Municipale, Fara San Martino (CH)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE Il monumento, dalla lapide di semplice esecuzione e fregiato essenzialmente dall’aquila, si può ricondurre nell’arco cronologico che va dall’immediato dopoguerra al primo quarto del secolo. La lapide, come testimonia l’iscrizione posta in basso a destra, è stata realizzata dalla ditta di Cesare Iezzi, esperta nella lavorazione di marmi e graniti. Si segnala che la stessa azienda ha realizzato altre lapidi nella regione, come quella della contrada S. Salvatore a Chieti (1923) e quella di Palena (ante 1925)
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Ente pubblico territoriale
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 1300283106
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza per i Beni Architettonici e Paesaggistici dell'Abruzzo
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza per i Beni Architettonici e Paesaggistici dell'Abruzzo
  • DATA DI COMPILAZIONE 2014
  • ISCRIZIONI sulla cornice, nella parte superiore - 1915 VIVI NEI CUORI SACRI NEL MARMO 1918 - stampatello maiuscolo - a incisione - italiano
  • STEMMI in alto, in un lobo al centro della cornice - civile - Stemma - stemma della città Fara San Martino - 1 - Stemma della città rappresentato con mitra e pastorale inseriti in una ghirlanda di quercia e di alloro
  • LICENZA METADATI CC-BY 4.0

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Iezzi Cesare (attribuito)

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'