manipolo, elemento d'insieme - manifattura italiana (terzo quarto sec. XIX)

manipolo, post 1850 - ante 1874

Paramento liturgico formato da pivale, 2 tonacelle, stola, manipolo. Galloni in argento dorato filato decorato con motivo geometrico. Fodera in diagonale di cotone. Modulo decorativo: Serie orizzontali sfalsate di grandi fiori circolari e dentellati, nascenti da steli ricurvi. Il motivo si ripete con un unico orientamento. Colori: fondo e decorazioni: nero

  • OGGETTO manipolo
  • MATERIA E TECNICA seta/ damasco
  • AMBITO CULTURALE Manifattura Italiana
  • LOCALIZZAZIONE Città Sant'Angelo (PE)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE Per questo tessuto e' possibile ipotizzare il "revival" ottocentesco per un tipo di disegno che aveva avuto molta fortuna nella prima meta' del sec. XVII e la cui produzione si era protratta sino a tutto il secolo successivo. Il modulo decorativo ricorda quello di una serie di tessuti molto diffusi nel territorio lucchese. La regolare esecuzione tecnica del damasco e l'accentuata schematizzazione dei soggetti decorativi fanno coolocare il parato tra la produzione tessile del sec. XIX, in corrispondenza del periodo in cui si registrano un riammodernamento tecnologico e la moda dei "revival" storici. Devo precisare che un'attenta analisi dei filati e della tintura potrebbero dare, in seguito, una risposta piu' sicura in merito alla datazione
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Ente religioso cattolico
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 1300027744-4
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici dell'Abruzzo
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza per i beni ambientali architettonici artistici e storici dell'Abruzzo
  • DATA DI COMPILAZIONE 1990
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 2005
  • LICENZA METADATI CC-BY 4.0

FA PARTE DI - BENI COMPONENTI

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - post 1850 - ante 1874

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'

ALTRE OPERE DELLO STESSO AMBITO CULTURALE