Calice d'acqua

dipinto murale, 1523 - 1536

la parete di fondo della Stufetta è decorata da Amorini alati con vasi fiammeggianti appoggiati sul nastro che incornicia la lunetta. In basso, sulla sinistra, un calice d'acqua, a destra un braciere. La parete d'ingresso è decorata da Amorini con vasi fiammeggianti e asciugamani, nella parte superiore decorazione a grottesche con fregio ornamentale e leoni

  • OGGETTO dipinto murale
  • MATERIA E TECNICA intonaco/ pittura a fresco
  • ATTRIBUZIONI Pippi Giulio Detto Giulio Romano (scuola): ideatore
    Giovanni Giovanni Da Udine Detto Ricamatore
  • LUOGO DI CONSERVAZIONE Castel Sant'Angelo
  • INDIRIZZO Lungotevere Castello 50, Roma (RM)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE gli affreschi incorniciano la nicchia con gli sbocchi dei condotti in piombo che portavano l'acqua dal locale retrostante. Il calice d'acqua si trova vicino allo sbocco del condotto nord, e il braciere vicino a quello sud; gli affreschi quindi rappresentano i simboli dell'acqua fredda e calda
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA Proprietà Stato
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 1201203463-18
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza Speciale Archeologia, Belle arti e Paesaggio di Roma
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza per i beni artistici e storici del Lazio
  • DATA DI COMPILAZIONE 2011

FA PARTE DI - BENI COMPONENTI

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Pippi Giulio Detto Giulio Romano (scuola)

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Giovanni Giovanni Da Udine Detto Ricamatore

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - 1523 - 1536

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'