Grottesche con racemi, edicole e figure

dipinto murale, ca 1517 - ca 1519

spazio scandito da sottili architetture, piccoli elementi decorativi e figure stagliati sullo sfondo

  • OGGETTO dipinto murale
  • MATERIA E TECNICA intonaco/ pittura a fresco
  • ATTRIBUZIONI Giovanni Giovanni Da Udine Detto Ricamatore
  • LUOGO DI CONSERVAZIONE Palazzo Baldassini
  • INDIRIZZO via delle Coppelle 35, Roma (RM)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE Le grottesche della sala, di grande qualità, furono rinvenute a seguito del restauro (avvenuto con la consulenza di D. Redig de Campos) e della rimozione della scialbatura, e attribuite a Giovanni da Udine da Redig de Campos (Osservatore Romano, 26.2.1956). L'attribuzione fu in seguito confermata da Averini (R.U. Montini, R. Averini, 1957, p. 35) e dall'esame stilistico che evidenziò le analogie della decorazione della sala con la stufetta del Cardinal Bibbiena in Vaticano e della Loggetta, di cui si considerò coeva se non antecedente. In seguito fu analizzato da M. Cogotti, L. Gigli (Palazzo Baldassini, Roma 1995). Ricchissima per varietà di raffigurazioni, costituisce un 'incunabolo della decorazione a grottesche', genere di grande fortuna nel sec. XVI
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà persona giuridica privata
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 1200238516-4
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza Speciale Archeologia, Belle arti e Paesaggio di Roma
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza per i beni artistici e storici del Lazio
  • DATA DI COMPILAZIONE 1981
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 2010

FA PARTE DI - BENI COMPONENTI

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Giovanni Giovanni Da Udine Detto Ricamatore

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - ca 1517 - ca 1519

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'