decorazione plastico-pittorica di Brandi Giacinto (bottega) (sec. XVII)

decorazione plastico-pittorica, ca 1648 - ca 1653

La decorazione a fresco occupa tutta la parte alta delle pareti: su ogni parete compaiono due quadri figurati di forma rettangolare con cornici modanate semplici e un quadro più grande al centro di forma ottagonale entro una ricca cornice in stucco dorato con due sfingi, cornucopie e girali d'acanto chiusi entro profili a perlinature e unghiature. Agli angoli della sala figure femminili bifide in stucco dorato recanti simboli araldici Pamphili (colomba, ramo d'ulivo e gigli) e maidalchini (muro merlato) chiuse entro cornici a unghiature

  • OGGETTO decorazione plastico-pittorica
  • MATERIA E TECNICA intonaco/ pittura a fresco
    stucco/ doratura
  • ATTRIBUZIONI Brandi Giacinto (bottega): bottega
  • ALTRE ATTRIBUZIONI Camassei Andrea
  • LUOGO DI CONSERVAZIONE Palazzo Pamphili
  • INDIRIZZO Piazza Navona, 14, Roma (RM)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE Dopo essere stata assegnata da Hess (1934) e Waterhouse (1937) ad Andrea Camassei, la decorazione pittorica e a rilievo della sala è stata restituita a Giacinto Brandi sulla base dei documenti d'archivio citati da Redig de Campos (1970). Questi documentano il pagamento al pittore di scudi 300 per "un fresco in una stanza vicino alla galleria verso navone" nel 1648 e altri pagamenti per la stessa stanza nel 1653, ciò che circoscrive il periodo di esecuzione dell'opera. E' probabile che Brandi abbia curato anche la realizzazione delle parti in stucco dorato, sia perché nel documento del '48 si parla di "freggio", sia per la stretta interrelazione tra parti dipinte e opere a rilievo - in alcuni dei brani pittorici è tuttavia avvertibile l'intervento della bottega. In segno di riconoscenza per quest'opera Innocenzo X conferisce al Brandi il titolo di cavaliere
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Ente straniero in Italia
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 1201202323-0
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza Speciale Archeologia, Belle arti e Paesaggio di Roma
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza per i beni artistici e storici del Lazio
  • DATA DI COMPILAZIONE 1999
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 2010
  • LICENZA CC-BY 4.0

BENI COMPONENTI

LOCALIZZATO IN

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Brandi Giacinto (bottega)

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - ca 1648 - ca 1653

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'