Apoteosi di Omero. Apoteosi di Omero

stampa di riproduzione, 1671 - 1671
Athanasius Kircher
1602/ 1680

Oggetti: rilievo in marmo con l'Apoteosi di Omero

  • OGGETTO stampa di riproduzione
  • MATERIA E TECNICA acquaforte su lastra di rame
  • ATTRIBUZIONI Athanasius Kircher: disegnatore/ incisore
  • LUOGO DI CONSERVAZIONE Museo Civico Tuscolano
  • LOCALIZZAZIONE Scuderie Aldobrandini
  • INDIRIZZO Piazza Guglielmo Marconi, 6, Frascati (RM)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE La stampa è ripresa dall'opera del Kircher dove è inserita tra le pagine 80 e 81 del secondo libro. La descrizione è sistematica "Divitur hoc Monumentum (...) in tres ordines, supremum, medium et infimum" e dettagliata; lo studioso commenta ed interpreta l'iconografia dell'opera con un linguaggio semplice e chiaro. Il rilievo di marmo con l'Apoteosi di Omero - firmato dallo scultore greco Archelaos di Priene (II-I secolo a.C.) - fu ritrovato nel secolo XVII a Bovillae sull'Appia antica e dal 1805 fa parte della collezione del British Museum di Londra; esso è un ex voto - dedicato da un poeta rappresentato nel rilievo stesso - per celebrare la vittoria in una gara di poesia. La scena si svolge su più registri. In quello inferiore - probabilmente all'interno di un tempio suggerito dalla presenza del colonnato retrostante i panneggi - vi è Omero seduto in trono affiancato dalle personificazioni dell'Iliade e dell'Odissea. Il mondo abitato - o Terra degli uomini - e il Tempo lo incoronano. Un giovanetto (il Mito) si accinge a libare mentre la personificazione della Storia, alle cui spalle è visibile una protome taurina, brucia grani di incenso nell'ara circolare. Da destra giungono la Poesia (con due fiaccole sollevate), la Tragedia e la Commedia; subito dopo vi è un gruppo formato da un fanciullo (la Natura) e da quattro donne, che rappresentano le personificazioni della Virtù, della Memoria, della Fede e della Saggezza. Nei due registri superiori, alla sommità di un monte (forse l'Helikon), vi sono le Muse (disposte sui due piani) ed Apollo citaredo all'interno di una grotta. Sulla destra, disposta su un alto basamento, si erge la statua di un poeta - con molta probabilità il vincitore dell'agone offerente l'ex voto - alle cui spalle è il tripode della vittoria. Sulla cima, Zeus è disteso e volge lo sguardo verso la madre delle Muse (Mnemosyne)
  • TIPOLOGIA SCHEDA Stampe
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Ente pubblico territoriale
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 1201059133
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici del Lazio (con esclusione della citta' di Roma)
  • ENTE SCHEDATORE Comune di Frascati

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Athanasius Kircher

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - 1671 - 1671

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'