calamaio - manifattura laziale (sec. XVII)

calamaio, ca 1609 - ca 1609

Corpo a base rettangolare su quattro piedini a pasticca. Coperchio umbonato

  • OGGETTO calamaio
  • MATERIA E TECNICA Bronzo
    Rame
  • MISURE Profondità: 16
    Altezza: 12
    Larghezza: 23
  • AMBITO CULTURALE Manifattura Laziale
  • LUOGO DI CONSERVAZIONE Palazzo Comunale
  • INDIRIZZO Piazza IV novembre, 6, Bracciano (RM)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE L'opera, dono della comunità di Bracciano ai priori Antonio Fascina, Innocenzo Ricciotto e Andrea Crisostimi, faceva parte degli oggetti che i consiglieri comunali utilizzavano durante le loro riunioni. Tali oggetti entrarono a far parte dell'arredo della sede comunale non appena il palazzo venne consegnato (1636)
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Stato
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 1200862596
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici del Lazio (con esclusione della citta' di Roma)
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza per i beni artistici e storici del Lazio
  • DATA DI COMPILAZIONE 2002
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 2005
  • ISCRIZIONI sulla fronte - D'ANTONIO FASCINA/ D'INNOCENTIO RICCIOTTO/ D'ANDREA CHRISOSTIMI/ PRIORIBUS - lettere capitali - a incisione - latino
  • STEMMI sul coperchio - civile - Stemma - Comunità di Bracciano - Braccio destro di profilo che impugna una rosa

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - ca 1609 - ca 1609

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'

ALTRE OPERE DELLO STESSO AMBITO CULTURALE