paliotto di Mereciari Domenico Antonio (sec. XVIII)

paliotto, ca 1743 - ca 1743
Domenico Antonio Mereciari
notizie 1741-1742

Alle estremità: due specchiature entro cornici marmoree aggettanti; al centro: tondo con croce fogliata e raggiata fiancheggiata da specchiature in diaspro entro cornici; mensola e gradini: in marmo bianco

  • OGGETTO paliotto
  • MATERIA E TECNICA marmo/ commesso
  • MISURE Altezza: 130.5 cm
    Larghezza: 294 cm
  • ATTRIBUZIONI Domenico Antonio Mereciari
  • LUOGO DI CONSERVAZIONE Chiesa di S. Maria in Traspontina
  • INDIRIZZO via della Conciliazione, 14/C, Roma (RM)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE Il paliotto e la relativa mensa d'altare sono opera di D. A. Mereciari che, come si desume da un'apoca del 6 maggio 1743 riportata da padre Bevilacqua, per 50 scudi "... promette e s'obbliga il sud(detto) Sig(nor) Domenico Antonio Mereciari di far 3 gradini per le mense de' tre altari, e cioè del SS.mo Crocifisso, di S. Angelo e di S. Alberto, lunghi a proporzione delle med(esime) mense e Altari, e alti un palmo romano, di cui il masso dovrà essere di peperino forte, e sano in tutte le sue parti e tutto d'un pezzo, e detti massi dovrà foderarli, e impelicciarli nel seguente modo, cioè: le scorniciature dovranno essere intiere di marmo paonazzo, e il piano dove devono posare li candelieri dovrà essere impellicciato di marmo bianco. Lo specchio più alto impellicciato di giallo antico, e li specchietti, o siano listarelli sotto, e sopra di nero antico. (...) Altri due gradini promette e s'obbliga a fare il sud(detto) Sig(nor) Mereciari, parimenti lunghi e proporzionati delli due altari, e Mense di S. Andrea Corsini e S. Maria Maddalena de' Pazzi: il marmo de' quali dovrà essere come sopra di peperino sodo, sano e perfecto in tutte le parti et detti marmi [saranno così impellicciati] nel piano dove posano li candelieri dovranno essere impellicciati di marmo bianco, li specchi tanto li più alti, q(ua)n(to) li più bassi dovranno essere impellicciati di diaspro di Sicilia, le scorniciature (...) di marmo paonazzo". Il presente paliotto viene a sostituire l'antecedente fatto fare da padre Fancesco Bido
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Stato
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 1200821708A-3
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza Speciale Archeologia, Belle arti e Paesaggio di Roma
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza per i beni artistici e storici del Lazio
  • DATA DI COMPILAZIONE 1984
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 2005

FA PARTE DI - BENI COMPONENTI

BENI CORRELATI

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Domenico Antonio Mereciari

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - ca 1743 - ca 1743

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'