balaustrata, 1696 - 1697

La balaustra poggia su un ampio gradino di marmo ed è composta da sei settori a volute, intervallati da pilastrini con tarsia in pietra dura. Due settori comprendono tra le volute, un putto con un libro (recante iscrizione), altri quattro settori comprendono un putto con cornucopie. Sui pilastrini sono otto candelieri fiancheggiati da coppie di puttini. Ci sono inoltre un cancello centrale, recante il monogramma raggiato IHS preceduto dai chiodi (simbolo della Passione) e sormontato dalla croce, e dei cancelletti laterali

  • OGGETTO balaustrata
  • MATERIA E TECNICA Bronzo
    Marmo
    lapislazzulo
  • MISURE Altezza: 82
    Larghezza: 180
  • AMBITO CULTURALE Ambito Romano
  • LUOGO DI CONSERVAZIONE Chiesa del SS. Nome di Gesù all'Argentina
  • INDIRIZZO piazza del Gesù, Roma (RM)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE Un primo modello della balaustra fu reaIizzato da Andrea Pozzo (1696) e tradotto in legno da Nicola Davin, tuttavia poco dopo Francois Maille eseguì un diverso modello attribuito da Enggass a Carlo Fontana. I modelli per i putti con il libro sono di Domenico Melussi mentre per gli altri di Francois Maille. Il modello del cancello centrale, dapprima affidato a Pietro Paolo Reiffi, fu poi eseguito da Pietro Papaleo; il Reiffi fece invece i modelli dei cancelletti laterali. Gli otto candelieri furono progettati da Francesco De Vecchi, Giovan Battista Antonini, Domenico Melussi e Francois Maille; le coppie di puttini che li fiancheggiano furono modellate da Pierre Le Gros jr. (quelli centrali), da Francois Maille (quelli adiacenti a destra e a sinistra). Gli altri furono eseguiti da Claude Lobel, Angelo De Rossi, Pietro Balestra e Antonio Lavaggi
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Stato
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 1200762548
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza Speciale Archeologia, Belle arti e Paesaggio di Roma
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza per i beni artistici e storici del Lazio
  • DATA DI COMPILAZIONE 1986
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 2006

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - 1696 - 1697

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'

ALTRE OPERE DELLO STESSO AMBITO CULTURALE