reliquiario - ambito gerosolimitano (prima metà sec. XVIII)

reliquiario, post 1700 - ante 1749

Le teche con reliquie sono collocate all'interno di una muta di cartegloria a profilo mistilineo, articolato da volute, motivi vegetali e dalla sagoma emergente di quattro medaglioni figurati, racchiusi entro volute. Piedini a palmetta. Le cornici sono ornate da rametti fioriti incisi, dipinti in rosso e verde e sui medaglioni, dall'alto e in senso orario sono raffigurati: sulla cartagloria centrale Ultima Cena, Visitazione, Buon Pastore, Annunciazione; su una delle cartegloria laterali: Battesimo di Cristo, S. Matteo, S. Antonio da Padova e S. Luca; sulla seconda laterale: la Vergine, S. Giovanni, S. Francesco e S. Luca

  • OGGETTO reliquiario
  • MATERIA E TECNICA LEGNO
    VETRO
    madreperla/ incisione/ pittura
  • AMBITO CULTURALE Ambito Gerosolimitano
  • LOCALIZZAZIONE Chiesa di S. Maria in Ara Coeli
  • INDIRIZZO Piazza del Campidoglio 4, Roma (RM)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE Muta di cartegloria adattate in epoca imprecisata a reliquiari. L'opera è un prodotto dei laboratori francescani che sullo scorcio del XVII secolo vennero impiantati in Terrasanta da frati provenienti dalla Campania. La resa formale delle figurazioni e il tipo di ornato suggeriscono la datazione proposta. In una delle cartegloria laterali il medaglione in alto con San Francesco è una tarda sostituzione
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Stato
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 1200760778
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza Speciale Archeologia, Belle arti e Paesaggio di Roma
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza per i beni artistici e storici del Lazio
  • DATA DI COMPILAZIONE 1994
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 2006
  • LICENZA METADATI CC-BY 4.0

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - post 1700 - ante 1749

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'

ALTRE OPERE DELLO STESSO AMBITO CULTURALE