Il Serpente di bronzo

dipinto, 1749 - 1751

personaggi: Mosè. Figure: popolo d'Israele. Animali: serpente

  • OGGETTO dipinto
  • MATERIA E TECNICA intonaco/ pittura a tempera
  • ATTRIBUZIONI Giaquinto Corrado (1703/ 1766)
  • LUOGO DI CONSERVAZIONE Chiesa di S. Croce in Gerusalemme
  • INDIRIZZO piazza Santa Croce in Gerusalemme, 12, Roma (RM)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE Questo dipinto, pendant di quello che rappresenta il miracolo dell'acqua scaturita dalla roccia, ha ancora Mosè come protagonista e si riferisce all'episodio, narrato in Numeri, in seguito al quale viene fabbricato un serpente di bronzo e issato su di un palo e chiunque fosse stato morso da un serpente vero guardando quello di bronzo, sarebbe guarito
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Stato
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 1200758177
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza Speciale Archeologia, Belle arti e Paesaggio di Roma
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza per i beni artistici e storici del Lazio
  • DATA DI COMPILAZIONE 1993
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 2006
  • LICENZA METADATI CC-BY 4.0

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Giaquinto Corrado (1703/ 1766)

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - 1749 - 1751

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'