puteale - ambito romano (sec. XVI)

puteale,

La vera ha pianta ottagonale e forma assimilabile a quella di un largo vaso con anse; essa presenta due stemmi in rilievo e due protomi leonine che si corrispondono su quattro delle otto facce

  • OGGETTO puteale
  • MATERIA E TECNICA marmo/ scultura
  • AMBITO CULTURALE Ambito Romano
  • LOCALIZZAZIONE Palazzo Orsini Barberini
  • INDIRIZZO Piazza G. Marconi, 4, Monterotondo (RM)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE La compresenza di uno stremma mediceo e di uno cardinalizio Orsini indurrebbe a scorgere nella vera di cisterna un omaggio del cardinal Franciotto Orsini a Leone X (1513-1522). Tuttavia, il profilo elegante del puteale richiama a modelli del vasellame d'argento tipici dell'epoca di Pio IV Medici curati al tempo del vescovo Leone Orsini. Si notino ad esempio le anse che si uniscono al vaso in corrispondenza delle teste di leone. La presenza del cappello cardinalizio nello stemma conferma che dal sec. XVI esso comincia ad apparire anche negli stemmi vescovili e Leone Orsini nel 1561 era stato reintegrato da Pio IV nel possesso del feudo di Monterotondo confiscatogli per i delitti dei fratelli Arrigo e Francesco Orsini. La presenza dello stemma mediceo potrebbe trattarsi di un omaggio del vescovo al pontefice
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 1200628676
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici del Lazio (con esclusione della citta' di Roma)
  • ENTE SCHEDATORE Regione Lazio
  • STEMMI su un lato del puteale - papale - Stemma - Orsini - scudo sormontato dal cappello cardinalizio, bande oblique in basso e fiore di acanto in alto

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'

ALTRE OPERE DELLO STESSO AMBITO CULTURALE