monumento funebre - ambito romano (sec. XVII)

monumento funebre, 1637 - 1637

Monumento a edicola su paraste corinzie lisce, con architrave dentellata e fastigio curvo conchigliato. Sulla cornice in corrispondenza delle paraste sono collocati due candelieri con fiamme ardenti. All'interno dell'edicola sono affiancate due iscrizioni, sormontate da due tondi dipinti col ritratto dei defunti

  • OGGETTO monumento funebre
  • MATERIA E TECNICA marmo bianco/ incisione/ scultura
  • MISURE Altezza: 380
    Larghezza: 200
  • AMBITO CULTURALE Ambito Romano
  • LUOGO DI CONSERVAZIONE Chiesa di S. Maria in Ara Coeli
  • INDIRIZZO piazza Venezia, Roma (RM)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE Le iscrizioni dedicate a Federico Cavalieri, proprietario della cappella, ed a Giacomo Cavalieri, cardinale titolare di S. Eusebio, documentano i lavori di restauro alla cappella promossi nel 1637 da Paolina Maffei, moglie di Federico Cavalieri e riportano le date di morte di quest'ultimo, 1630, e del cardinale, 1629 . La nobile scelse come proprio sepolcro la tomba del marito
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Stato
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 1200248929A
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza Speciale Archeologia, Belle arti e Paesaggio di Roma
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza per i beni artistici e storici del Lazio
  • DATA DI COMPILAZIONE 1985
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 2006
  • ISCRIZIONI parte inferiore a sinistra - vedi foto - lettere capitali - a solchi - latino

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - 1637 - 1637

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'

ALTRE OPERE DELLO STESSO AMBITO CULTURALE