decorazione plastica di Gherardi Antonio (e aiuti) (sec. XVII)

decorazione plastica, ca 1675 - ca 1675

L'archivolto d'ingresso è ornato da modanature a voluta festonate con stemma a rilievo in chiave, sovrastato da corona e cherubino. Sulla faccia interna dei pilastri si appoggiano alberi di palme, che coprono coi rami il sottarco, mentre due angioletti in volo colgono i datteri. La volta d'altare è incorniciata da due festoni di frutta e fiori, il più esterno afferrato da due angioletti, e contiene due edicole a timpano spezzato, sulle quali siedono angioletti. Al centro è posto un tondo con rose, circondato da un serto di alloro. Altri due angioletti siedono entro conchiglie con rami di palma all'imposta dell'imbotte e recano in mano un libro aperto, con iscrizione non leggibile, o gigli. La volta è sostenuta da paraste con capitelli decorati da nodi di gigli e nella lunetta della parete d'altare un tendaggio incornica la finestra ad oculo

  • OGGETTO decorazione plastica
  • MATERIA E TECNICA stucco/ doratura/ modellatura/ pittura
  • ATTRIBUZIONI Antonio Gherardi (e aiuti)
  • LUOGO DI CONSERVAZIONE Chiesa di S. Maria in Ara Coeli
  • INDIRIZZO piazza Venezia, Roma (RM)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE La capella venne ristrutturata e decorata dal Gherardi, come indicano concordemente le fonti (Titi, 1686; Casimiro da Roma, 1736). L'impresa venne completata entro il 1675, quando la cappella venne inaugurata e dedicata a San Francesco Solano, come testimonia una fonte coeva (Caetano,1691, pubblicato da Mezzetti, 1948). L'ambiente ricadeva allora sotto il patronato degli Astalli, ma secondo padre Casimiro fu un religioso spagnolo a promuovere la ristrutturazione e la nuova dedicazione. Nella decorazione absidale e nelle membrature a dorso di delfino sono stati colti echi borrominiani e cortoneschi (Carta/ Russo con bibliografia precedente). Lo stemma Astalli è partito con un diverso blasone, non identificato
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Stato
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 1200248834
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza Speciale Archeologia, Belle arti e Paesaggio di Roma
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza per i beni artistici e storici del Lazio
  • DATA DI COMPILAZIONE 1984
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 2006

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Antonio Gherardi (e aiuti)

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - ca 1675 - ca 1675

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'