Un personaggio giacente nel letto conferisce con varie persone

dipinto murale, ca 1517 - ca 1519

figure: uomo nel letto; uomini seduti; uomni in piedi; servitrici; bambini. Oggetti: letto a baldacchino. Interno

  • OGGETTO dipinto murale
  • MATERIA E TECNICA intonaco/ pittura a fresco
  • MISURE Altezza: 150
  • LUOGO DI CONSERVAZIONE Palazzo Baldassini
  • INDIRIZZO via delle Coppelle 35, Roma (RM)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE Il soggetto è apparentemente un importante personaggio, circondato da molte persone che lo osservano seduteo in piedi intorno al letto o che parlano con lui in atteggiamento premuroso o deferente. Come gli altri del palazzo, il ciclo pittorico fu restaurato nel 1956 (realizzato con la consulenza di D. Redig de Campos). Il soggetto delle scene è di difficile identificazione; ha forse un legame con la storia e l'attività di Melchiorre Baldassini, proprietario del palazzo e committente dell'opera (cfr. U. Montini - R. Averini, 1957, p. 12). Il ciclo fu inizialmente attribuito a Giovanni da Udine da D. Redig de Campos ("Osservatore Romano", 26.2.1956), poi dallo stesso autore riferiti a un autore sensibile agli affreschi di Peruzzi nelle stanze del primo piano della villa Farnesina (1956, pp. 12-17); concorde il Montini (1956, p. 25), mentre Averini , notando che alcune scene appaiono di mani diverse e di epoca più avanzata, ipotizza per il fregio la collaborazione di artisti come Papacello o Lattanzio Pagani, nella scia di Perin del Vaga (1956, p. 36). Ripercorre la vicenda critica L. Gigli (M. Cogotti-L. Gigli, Palazzo Baldassini, 1995)
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà persona giuridica privata
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 1200238524-7
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza per i beni artistici e storici del Lazio
  • DATA DI COMPILAZIONE 1981
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 2010
  • LICENZA METADATI CC-BY 4.0

FA PARTE DI - BENI COMPONENTI

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - ca 1517 - ca 1519

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'