altare, 1727 - 1727

mensa con paliotto intarsiato, con croce centrale e due stemmi della famiglia ai lati. Sul fianco destro un'iscrizione documentaria. Plinti laterali arretrati con stemmi a rilievo; in alto, basi a dado e gradino d'altare al centro; sulle basi, colonne corinzie antistanti lesene, trabeazione spezzata e timpano triangolare spezzato in basso. All'interno, un dipinto entro cornice centinata, fiancheggiata ai die angoli superiori da due teste d'angelo a rilievo

  • OGGETTO altare
  • MATERIA E TECNICA Stucco
    marmo/ scultura/ intarsio/ incisione
  • MISURE Profondità: 130
    Altezza: 600
    Larghezza: 355
  • AMBITO CULTURALE Ambito Romano
  • LOCALIZZAZIONE Chiesa di S. Maria sopra Minerva
  • INDIRIZZO via Beato Angelico, 35, Roma (RM)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE gli stemmi della famiglia Naro presuppongono la committenza e la datazione dei lavori eseguiti in tutta la cappella, dall'acquisizione del patronato (1588) alla conclusione (1600, anno che compare negli affreschi sulla volta). L'arme col cappello cardinalizio è forse relativa alla nomina di Gregorio Naro (1629) per volere di Urbano VIII. L'iscrizione sul fianco si riferisce alla consacrazione settecentesca di questo e altri altari della chiesa
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Stato
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 1200219155
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza Speciale Archeologia, Belle arti e Paesaggio di Roma
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza per i beni artistici e storici del Lazio
  • DATA DI COMPILAZIONE 1984
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 2005
    2006

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - 1727 - 1727

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'

ALTRE OPERE DELLO STESSO AMBITO CULTURALE