altare di Berrettini Pietro detto Pietro da Cortona (attribuito) (sec. XVII)

altare, ca 1636 - ca 1646

Struttura costituita da paliotto con croce al centro; specchiature laterali su diversi livelli; colonne con capitelli corinzi; timpano curvilineo spezzato con iscrizione al centro

  • OGGETTO altare
  • MATERIA E TECNICA marmo/ incisione/ scultura
    stucco/ pittura
  • LUOGO DI CONSERVAZIONE Chiesa di S. Lorenzo in Miranda
  • INDIRIZZO Foro romano, Roma (RM)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE Secondo la storiografia recente sarebbe opera del Cortona, autore della pala (cfr. C. Strinati, 1983, p. 18) o del Torriani, che lavorò nella Chiesa dal 1601 al 1614, dirigendo tutti i lavori dell' edificio (G. Briganti, 1962, p. 241). Alla sua esecuzione è comunque noto che furono impegnati gli scalpellini Pagni, Radi e Loreti. Al progetto definitivo si arrivò dopo lungo tempo; infatti nel 1614 è ricordato su un primo altare provvisorio, rimasto in uso almeno fino al 1636, e infine sostituito dall' odierno (A. Tergolina Finocchiaro, 1956, p. 5)
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà mista pubblica/privata
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 1200200759
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza per i beni artistici e storici del Lazio
  • DATA DI COMPILAZIONE 1985
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 2005
  • ISCRIZIONI timpano, al centro - IGNEM E/ EXAMINASTI/ ET INVENTA/ NON ESTIN ME/INIQUITAS - lettere capitali - a incisione - latino
  • LICENZA METADATI CC-BY 4.0

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - ca 1636 - ca 1646

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'