Madonna dei pellegrini. Madonna di Loreto

pala d'altare, 1603 - 1605

Personaggi: Madonna; Gesù Bambino. Figure maschili: pellegrino. Figure femminili: pellegrina. Oggetti: bastoni. Elementi architettonici: portale; gradino

  • OGGETTO pala d'altare
  • MATERIA E TECNICA tela/ pittura a olio
  • MISURE Altezza: 260
    Larghezza: 150
  • ATTRIBUZIONI Michelangelo Merisi Detto Caravaggio
  • LUOGO DI CONSERVAZIONE Chiesa di S. Agostino in Campo Marzio
  • INDIRIZZO via della Scrofa, 80, Roma (RM)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE Il dipinto è concordemente attribuito al Caravaggio dalle fonti antiche (Mancini, 1619-20; Baglione, 1642; Scannelli, 1657; Bellori, 1672). L'opera dovrebbe essere stata commissionata e dipinta in un periodo compreso tra il settembre del 1603, data di concessione della cappella alla famiglia Cavalletti con relativi obblighi, e il marzo del 1606, quando la pala risulta peraltro in loco già da qualche tempo. Il soggetto, conosciuto con il nome tradizionale di "Madonna dei pellegrini", è tramandato dai documenti coevi e dalle fonti più antiche come "Madonna di Loreto". Il trattamento non convenzionale del tema (nessun visibile elemento di miracolosi trasporti; estremo realismo della figure in primo piano) ha suscitato l'interesse della critica antica quanto moderna, nonchè, a detta del Baglione, un "estremo schiamazzo" di "popolani" per le presunte "leggerezze" del pittore
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Stato
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 1200200632
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza Speciale Archeologia, Belle arti e Paesaggio di Roma
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza per i beni artistici e storici del Lazio
  • DATA DI COMPILAZIONE 1984
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 2005

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Michelangelo Merisi Detto Caravaggio

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - 1603 - 1605

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'