Veduta romana

dipinto, ca 1795 - ca 1795

tela di sinistra nell'angolo

  • OGGETTO dipinto
  • MATERIA E TECNICA tela/ pittura a tempera
  • MISURE Altezza: 295
    Larghezza: 108
  • ATTRIBUZIONI Barberi Giuseppe (1746/ 1809)
    Giani Felice (1758/ 1823)
  • LOCALIZZAZIONE Palazzo Altieri
  • INDIRIZZO piazza del Gesù, 49, Roma (RM)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE La tela sembra rappresentare, in un contesto di fantasia, la piramide Cestia di Roma, sullo sfondo di Porta S. Paolo. La serie delle otto tele con Vedute romane della Sala degli Specchi fu dipinta da Giuseppe Barberi nel 1795 (documento del dicembre 1795 nell'Archivio Altieri, cfr. A. Schiavo, Palazzo Altieri, Roma 1962, p. 107-108). L'insieme fa parte del programma di lavori di trasformazione dell'appartamento, iniziati nel 1787 e diretti dal Barberi stesso per conto del principe Emilio Altieri, in occasione delle nozze (1793) del figlio Paluzzo con la principessa Marianna di Sassonia. Barberi, architetto, fu allievo per la scenografia di uno dei Bibiena, svolgendo anche attività di vedutista; nelle sue vedute prospettiche tempera la maniera settecentesca con un felice gusto preneoclassico. Per le stesse tele il Giani eseguì le figure; prima del ritrovamento del documento che attesta la divisione dei compiti tra i due artisti Faldi (in "Bollettino d'arte", 1952) attribuì al Giani la totale paternità delle tele
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà persona giuridica privata
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 1200145986A
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza Speciale Archeologia, Belle arti e Paesaggio di Roma
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza per i beni artistici e storici del Lazio
  • DATA DI COMPILAZIONE 1979
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 2010
  • LICENZA METADATI CC-BY 4.0

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Barberi Giuseppe (1746/ 1809)

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Giani Felice (1758/ 1823)

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - ca 1795 - ca 1795

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'