San Giuseppe e San Benedetto

pala d'altare, 1613 - 1614
Ricci Giovanni Battista
1550 ca./ 1627

Personaggi: San Giuseppe; San Benedetto. Figure: angeli

  • OGGETTO pala d'altare
  • MATERIA E TECNICA tela/ pittura a olio
  • MISURE Altezza: 291 cm
    Larghezza: 210 cm
  • ATTRIBUZIONI Ricci Giovanni Battista
  • LUOGO DI CONSERVAZIONE Chiesa della SS. Trinità dei Pellegrini
  • INDIRIZZO piazza della Trinità dei Pellegrini, Roma (RM)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE La pala con i SS. Giuseppe e Benedetto venne commissionata al Ricci che la eseguì tra il 1613 e il 1614 come risulta dal registro dei pagamenti: il 19 giugno 1613 la Confraternita spende 6,50 scudi per l'acquisto della tela; il 28 novembre dello stesso anno vengono pagati 25 scudi a Ricci ed altri 22 scudi il 13 maggio dell'anno successivo. La composizione figurativa della tela rivela la rinuncia da parte di Ricci a realizzare uno spazio prospettico e la scelta a conferire simmetria ai due santi. Ricci guarda per questa tela alle opere di Valeriano. Il voluto arcaismo e il carattere devozionale del dipinto si spiegano con la funzione della tela destinata ad incorniciare la sacra immagine della Vergine, si tratta perciò di una tela accessoria, la vera protagonista della pala e la Vergine col Bambino all'interno della teca. La tela, quindi, è contenitore e complemento della venerata immagine
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Ente pubblico territoriale
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 1200145350-3
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza Speciale Archeologia, Belle arti e Paesaggio di Roma
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza per i beni artistici e storici del Lazio
  • DATA DI COMPILAZIONE 1980
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 2005

FA PARTE DI - BENI COMPONENTI

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Ricci Giovanni Battista

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - 1613 - 1614

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'