soffitto a cassettoni di Castello Domenico, Laghi Simone, Incocha Francesco (secondo quarto sec. XVII)

soffitto a cassettoni, 1633 - 1633
Simone Laghi
notizie 1633
Francesco Incocha
notizie 1633
Domenico Castello
1582 ca./ 1657

Soffitto di legno scandito in 21 lacunari le cui cornici sono decorate con fusarole dipinte e api Barberini negli incroci a rilievo, colori rosso e oro, al centro di ogni cassettone è una rosa

  • OGGETTO soffitto a cassettoni
  • MATERIA E TECNICA legno/ intaglio/ doratura/ pittura
  • ATTRIBUZIONI Simone Laghi: doratura
    Francesco Incocha
    Domenico Castello
  • LOCALIZZAZIONE Roma (RM)
  • INDIRIZZO Europa, ITALIA, Lazio, RM, Roma, Roma (RM)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE Il soffitto fu fatto eseguire nel 1633 dal cardinale Francesco Barberini, come attesta l'iscrizione. In un documento del 1634 nell'Archivio Barberini, ora in BAV, oltre alla descrizione del soffitto nella sua forma originaria, si trova un ordine di pagamento a Domenico Castelli, architetto che ricorre spesso nei documenti relativi alle fabbriche del Seicento romano, in genere per lavori fatti eseguire dalla famiglia Barberini. Nellos tesso documento si nominano, inoltre, i nomi dei due indoratori: Simon Laghi e Francesco Incocha. Il primo lo si trova spesso nei documenti per lavori simili, specie sotto Urbano VIII
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Ente religioso cattolico
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 1200143846
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza Speciale Archeologia, Belle arti e Paesaggio di Roma
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza per i beni artistici e storici del Lazio
  • DATA DI COMPILAZIONE 1977
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 2005
  • ISCRIZIONI nel primo e ultimo riquadro della fila centrale - lettere capitali - a pennello - latino

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Simone Laghi

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - 1633 - 1633

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'