monumento funebre, complesso decorativo di Canova Antonio (sec. XVIII)

monumento funebre, 1783/ 1787
Antonio Canova
1757/ 1822

basamento ovale centrato da porta; al di sopra, a destra figura femminile seduta, al centro sarcofago sul quale , a sinistra, si appoggia altra figura femminile; sulla sommità statua del ponteficie defunto seduto in trono; al centro del sarcofago iscrizione

  • OGGETTO monumento funebre
  • MATERIA E TECNICA marmo bianco di Carrara
    marmo lumachella
  • MISURE Profondità: 2.95
    Altezza: 7.40
    Larghezza: 5.90
  • ATTRIBUZIONI Antonio Canova
  • LUOGO DI CONSERVAZIONE Basilica dei SS. XII Apostoli
  • INDIRIZZO piazza dei Santi Apostoli, Roma (RM)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE il monumento fu eretto per volontà del ricco mercante Carlo Giorgi in segno di gratitudine verso il pontefice Clemente XIV che lo aveva beneficiato; venne commissionato al Canova attraverso la mediazione di Giovanni Volpato. Oltre a numerosi disegni e bozzetti Canova nel 1784 eseguì modelli in creta delle due statue; per il ritratto del papa, che non aveva conosciuto personalmente, Canova utilizzò una copia in gesso di un busto di Clemente XIV eseguito da C. Heweston. Lo schema piramidale pur presupponendo la tipologia dei monumenti funebri berniniani, se ne distacca cercando non la simmetria ma la progressione di un ritmo ascendente; lo sguardo passa dalla Mansuetudine alla Temperanza alla figura del Pontefice secondo quello che Argan (1968) definisce un "percorso sublimante" dalla vita alla morte. Il monumento segna "nella storia dell'arte romana la fine della corrente barocca e l'affermarsi di un nuovo stile" (Munoz, 1957). L'inaugurazione del monumento nell'aprile del 1787 venne accolta da grandissomo plauso, come prima espressione monumentale delle teorie sul nuovo classicismo
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Stato
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 1200143629-0
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza Speciale Archeologia, Belle arti e Paesaggio di Roma
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza per i beni artistici e storici del Lazio
  • DATA DI COMPILAZIONE 1977
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 2005
  • ISCRIZIONI sotto il trono - CLEMEN XIIII / PONT. MAX - lettere capitali - a solchi - latino

BENI COMPONENTI

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Antonio Canova

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - 1783/ 1787

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'