Madonna in gloria tra cori angelici

dipinto, 1456 - 1458

Personaggi: Madonna; Figure: angeli; Vedute: Sermoneta; Attributi: (Madonna) corona a forma di tiara; Oggetti: cartigli

  • OGGETTO dipinto
  • MATERIA E TECNICA tela/ pittura a olio
  • ATTRIBUZIONI Di Benozzo Lese Detto Benozzo Gozzoli (attribuito)
  • LOCALIZZAZIONE Sermoneta (LT)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE Secondo quanto afferma il Pantanelli la tavola di Benozzo Gozzoli venne donata alla città di Sermoneta dal senato romano per celebrare la cessazione della pestilenza, nel 1456. Nel 1517 la tavola fu inclusa in una cornice tuttora esistente il cui piede, nascosto dai gradini dell'altare, venne rinvenuto nel 1783, con una iscrizione e data. A. Padoa Rizzo suggerisce per la tavola una donazione da parte di Onorato III Caetani, feudatario del luogo dal 1442. La paternità dell'opera è affermata per la prima volta da A. venturi che la definisce opera degli anni giovanili. La composizione armoniosamente bilanciata, i tratti delicati dei volti rimandano a opere quali l'Assunzione di Roma (1456). Si tratta di un'opera in cui Benozzo immagina una Madonna quasi arcaica e dove predomina un senso di simmetria ed una forte iconicità. Nella figura della Vergine si trovano riassunte due iconografie, quella della Vergine Assunta (in riferimento alla Chiesa) e quella della Madonna della Misericordia che protegge la città
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Ente religioso cattolico
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 1200102331
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici del Lazio (con esclusione della citta' di Roma)
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza per i beni artistici e storici del Lazio
  • DATA DI COMPILAZIONE 1971
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 2000
    2005
  • ISCRIZIONI nombi di angeli - SERAPHINI/ CHERUBINI/ TRONI/ DOMINATIONI/ VIRTUTES/ POTESTATES/ PRINCIPATI/ ARCANGELI/ ANG/ELI - lettere capitali - a pennello - latino

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Di Benozzo Lese Detto Benozzo Gozzoli (attribuito)

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - 1456 - 1458

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'